Ad Acquasanta per le cure termali. Il Comune contribuisce alle spese di trasporto

1' di lettura 15/06/2012 - Il Comune organizza anche quest’anno, dal 16 al 28 luglio e poi dal 13 al 26 settembre, un servizio di trasporto da e per Acquasanta per le persone con almeno 60 anni di età che hanno necessità di sottoporsi alle cure degli stabilimenti termali del centro montano.

Fino al 30 giugno sarà possibile presentare domanda per usufruire del sostegno del Comune nel costo di 12 viaggi di andata e ritorno per Acquasanta. La quota di compartecipazione alle spese è di 35 euro per i residenti e di 50 euro per i non residenti (che saranno ammessi solo se avanzeranno posti alla chiusura del bando).

Nel caso di prenotazioni di coppie, almeno uno dei coniugi deve possedere il requisito minimo dei 60 anni di età. Al momento della presentazione della domanda è richiesto il versamento della quota di partecipazione e l’impegnativa del medico di base, con data non anteriore a 30 giorni e redatta con sistema informatico, per il numero di cicli di terapia da effettuare.

Importante: saranno accolte solo le prime 50 domande pervenute al Comune nel periodo di validità del bando, cioè dal 18 al 30 giugno 2012.

Per informazioni: Settore servizi alla persona (tel. 0735/794554) o Ufficio Relazioni con il Pubblico (tel. 0735/794555 – 405)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2012 alle 16:50 sul giornale del 16 giugno 2012 - 572 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, Acquasanta Terme, soggiorni per anziani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ArE





logoEV
logoEV