Evade per oltre 2milioni di euro, denunciato professionista

Guardia di finanza 1' di lettura 04/04/2012 - La Guardia di Finanza della Compagnia di San Benedetto del Tronto, a seguito dell'acquisizione di gravi indizi di evasione sul conto di un architetto, ha avviato una verifica fiscale per quantificare gli effettivi volumi d'affari conseguiti nell'ambito dell'attività professionale e riscontrare la congruità delle correlate esposizioni reddituali dichiarate nel tempo.

Al termine delle attività ispettive sono stati segnalati all’Agenzia delle Entrate, per l'assoggettamento a tassazione, 1.150.000 euro di ricavi non dichiarati ai fini delle imposte dirette, ulteriori 1.150.000 euro ai fini dell'imposta regionale sulle attività produttive e, infine, 460.000 euro di violazioni all’I.V.A.

Il professionista, denunciato per dichiarazioni infedeli al fisco, ora rischia da uno a tre anni di reclusione.






Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2012 alle 14:30 sul giornale del 05 aprile 2012 - 601 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, san benedetto del tronto, guardia di finanza, evasione, fisco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xno





logoEV