Bellante: furto di ferro e alluminio in un'azienda sventato dai carabinieri

Carabinieri 1' di lettura 30/03/2012 - Rubano materiale di alluminio e ferro da un'azienda di Bellante ma vengono scoperti dai Carabinieri.

I militari di Campli, sventato quindi il furto, hanno arrestato V.P., 21enne di Cappelle sul Tavo, con l'accusa di furto aggravato mentre il complice, riuscito a scappare, è stato identificato e denunciato.

Secondo gli accertamenti dei carabinieri, i due romeni si sarebbero introdotti nella ditta e avrebbero asportato il materiale per un valore di circa 4 mila euro caricandolo su un autocarro. Ma il furgone, grazie alla segnalazione dei residenti, è stato bloccato dai militari e posto sotto sequestro.






Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2012 alle 15:30 sul giornale del 31 marzo 2012 - 580 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, bellante

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xaU





logoEV
logoEV