Giulianova: rimessaggio abusivo, la Finanza sequestra un'area di 33 mila mq

Guardia di finanza 1' di lettura 07/03/2012 - Un'area di 33 mila mq adibita a rimessaggio di 400 mezzi tra barche, caravan e roulottes, è stata sequestrata dai Finanzieri di mare del Reparto Operativo Aeronavale di Pescara a Giulianova.

Nel corso dell'operazione, oltre all'area, sono stati sequestrati 2 tettoie e 4 prefabbricati uso ufficio.

Secondo i primi accertamenti i proprietari dell'area non avevano la licenza per esercitare l'attività commerciale, risultata sconosciuta al fisco e quindi abusiva, e avrebbero eseguito lavori per la costruzione di alcuni manufatti e la posa in opera di moduli abitativi adibiti ad ufficio senza le autorizzazioni edilizie necessarie.

Pertanto l'area è stata sequestrata e la posizione fiscale dei gestori dell’attività commerciale passerà ora al vaglio della Compagnia della Guardia di Finanza di Giulianova per gli accertamenti tributari del caso.






Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2012 alle 14:12 sul giornale del 08 marzo 2012 - 622 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, giulianova, rimessaggio abusivo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/waw





logoEV