Carnevale sicuro: la Guardia di Finanza sequestra 2200 prodotti pericolosi

carnevale 1' di lettura 21/02/2012 - Le Fiamme Gialle della compagnia di San Benedetto, nell'ambito delle attività di prevenzione finalizzate, in particolare nel periodo di Carnevale, ad individuare l’eventuale commercializzazione di prodotti non conformi agli standard di sicurezza, hanno sequestrato 2.200 articoli pericolosi per l’incolumità dei consumatori.

Si tratta di prodotti carnevaleschi, quali maschere, nasi, parrucche, costumi, barbe e gadget vari, non conformi alle prescrizioni normative inerenti alla marcatura CE e alle avvertenze obbligatorie sui rischi redatte in lingua italiana. Pertanto essendo potenzialmente pregiudizievoli sia per la presenza di piccole componenti sia per le colorazioni di dubbia genuinità ma esposti per la vendita al pubblico negli scaffali di un magazzino di articoli per la casa i 2200 articoli sono stati sequestrati.

Nell'ambito dell’operazione “Carnevale sicuro”, un’attività disposta e coordinata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno, pianificata sulla scorta delle esigenze di tutela non solo della collettività ma anche di ogni ulteriore aspetto di legalità economica e finanziaria, salgono così a 6.200 gli articoli pericolosi complessivamente sequestrati nel giro di due sole settimane.






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2012 alle 14:06 sul giornale del 22 febbraio 2012 - 623 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carnevale, san benedetto del tronto, guardia di finanza, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vvn





logoEV