'Bomba d'acqua' colpisce il litorale

Frana via Bastioni 2' di lettura 21/02/2012 - Un nubifragio si è abbattuto nell'ascolano: una vera e propria "bomba d'acqua" che ha colpito il litorale e in particolare i Comuni di San Benedetto del Tronto e Porto d'Ascoli.

L'eccezionale pioggia, accompagnata da grandine e fulmini, ha colpito diverse zone della città di San Benedetto e ha tenuto impegnate per tutta la notte e la mattinata di martedì squadre di operai, agenti della Polizia municipale e personale delle società partecipate. In tarda mattinata il sindaco Giovanni Gaspari ha convocato in Municipio una riunione con tutti i referenti del Comune e delle società che gestiscono i servizi pubblici per fare il punto della situazione.

Sette idrovore sono impegnate per liberare i sottopassi allagati. Il personale della Picenambiente ha svolto interventi per la pulizia delle strade dal fango dovuto agli smottamenti in via Carnia e zona Valle del Forno, in contrada Monte Aquilino, in via Monte Conero e Monte Verde. Nella riunione è stato inoltre deciso di annullare sia la sfilata del Carnevale sia la partita Sambenedettese - Isernia, in programma mercoledì, perchè lo stadio Riviera delle Palme è ritenuto inagibile.

Un muro è crollato in via dei Bastioni. A scopo precauzionale è stata emessa un'ordinanza di chiusura della via e un geologo si sta occupando dei rilievi per capire come possa essere avvenuto l'evento e se esistano ulteriori rischi. Dai rilevamenti delle centraline ubicate nella città e nell'hinterland emerge che sono stati raggiunti i 123 mm presso la stazione IPSIA, per decrescere verso nord e verso sud (Porto d’Ascoli - Via Turati 48 mm, Grottammare sud 85 mm, Grottammare 42 mm). "Si tratta di precipitazioni cumulate in sei ore che non trovano riscontro nelle serie storiche disponibili per il territorio sambenedettese sin dal 1935", ha sottolineato il metereologo Massimiliano Fazzini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2012 alle 19:13 sul giornale del 22 febbraio 2012 - 661 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, san benedetto del tronto, via bastioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vw1





logoEV
logoEV