Raccolta differenziata, si recupera l’assemblea a Porto d’Ascoli centro

raccolta differenziata 'porta a porta' 1' di lettura 17/02/2012 - Lunedì 20 febbraio, alle ore 21:15, presso la sala 'San Francesco' della Parrocchia Cristo Re, si terrà l'assemblea pubblica per presentare il potenziamento del sistema di raccolta differenziata “porta a porta” nel quartiere Porto d’Ascoli Centro.

Prevista per il 6 febbraio l'assemblea, rinviata a causa del maltempo, è organizzata dall'amministrazione comunale in collaborazione con PicenAmbiente per far conoscere ai cittadini la terza fase del progetto "Rifiuti zero", ovvero il completamento del progetto di raccolta differenziata partito nel 2008 con la collocazione dei bidoni per la raccolta dell'umido.

Il nuovo sistema di raccolta differenziata porta a porta prevede l’eliminazione dei cassonetti stradali utilizzati per la raccolta del secco non riciclabile. Il ripensamento del sistema di smaltimento rifiuti, presentato lunedì nell'assemblea pubblica, inizierà dalla zona sud della città (quartieri Agraria, Porto D'Ascoli centro e Sentina) escluse le zone turistiche dove la raccolta differenziata partirà dopo l'estate (via Mare, Lungomare e via San Giacomo).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2012 alle 15:00 sul giornale del 18 febbraio 2012 - 824 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vlX





logoEV
logoEV