Teramo: al Comunale in scena 'Tutto su mia madre'

Tutto su mia madre 1' di lettura 14/02/2012 - “Tutto su mia madre” di Samuel Adamson per la regia di Leo Muscato in scena giovedì 16 febbraio 2012 alle ore 21 nel Teatro Comunale di Teramo.

Lo spettacolo, basato sul film di Pedro Almodóvar con la traduzione di Giovanni Lombardo Radice, sarà replicato venerdì 17 gennaio 2012 alle ore 17 e alle ore 21. In scena Elisabetta Pozzi, Alvia Reale, Eva Robin’s, Paola Di Meglio, Alberto Fasoli , Silvia Giulia Mendola, Giovanna Mangiù, Alberto Onofrietti. Scene di Antonio Panzuto, costumi di Gianluca Falaschi, luci di Alessandro Verazzi e suono di Daniele D’Angelo.

“Tutto su mia madre” è il film capolavoro scritto e diretto da Pedro Almodóvar nel 1999 al vertice della sua maturità artistica. È una dedica a tutte le attrici che hanno interpretato delle attrici, a tutte le donne che recitano e a tutte le persone che vogliono essere madre.

Si parla di maternità, paternità, omosessualità, uomini che diventano donne, padri che diventano madri. Si parla fortemente di teatro, cinema e scrittura; di malattia, di droga, aids, di trapianti, donazione di organi, d’amore e di morte. Un dolore di fondo, filtrato da una visione ironica dell’esistenza stessa. L’incrocio di questi temi sarebbe potuto diventare un guazzabuglio senza pari. Nelle mani di Almodóvar, invece, ogni cosa si concatena perfettamente, nella vita di tutti quei personaggi che Manuela, la protagonista, incontra nel suo viaggio.

L’elemento dominante nel testo di Adamson è la metateatralità, si tratta di un grande omaggio al teatro e all’arte degli attori.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2012 alle 11:46 sul giornale del 15 febbraio 2012 - 662 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Sudani Alice Scarpini, teramo, teatro comunale di teramo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vch





logoEV
logoEV