Comune e locali notturni uniti per un consumo responsabile dell’alcol

1' di lettura 26/01/2012 - Mercoledì pomeriggio gli assessori alla mobilità Luca Spadoni e alle politiche giovanili Marco Curzi hanno incontrato i gestori di alcuni locali cittadini che aderiranno al progetto di sensibilizzazione alla sicurezza stradale attraverso il divertimento responsabile che si terrà venerdì 27 e sabato 28 gennaio.

Nei locali sambenedettesi aderenti all’iniziativa (Barcode, Club 45, Kontiki, Jonathan, Florentia World) verranno distribuiti gratuitamente ai clienti circa duemila etilometri monouso.

L’iniziativa, inserita all’interno del progetto Gimbus coordinato dalla Provincia di Ascoli Piceno, coinvolge un nutrito numero di pub, locali e bar del Piceno, oltre ai Comuni di San Benedetto, Ascoli Piceno, Grottammare, Cupra Marittima, la Start Plus e il dipartimento “Promozione ed Educazione alla Salute” dell’Asur - Area vasta n. 5.

"Il Comune di San Benedetto del Tronto aderisce favorevolmente all’iniziativa – concordano gli assessori Spadoni e Curzi - Coinvolgere i gestori di locali pubblici in questo progetto vuol dire educare i giovani clienti dei loro esercizi ad un uso responsabile delle bevande alcoliche e renderli consapevoli dei rischi che posso incorrere mettendosi alla guida in condizioni non idonee".






Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2012 alle 17:26 sul giornale del 27 gennaio 2012 - 639 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza stradale, marco vitaloni, Luca Spadoni, marco curzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/upU





logoEV
logoEV