Grottammare: blitz della Finanza, sequestrata 'la droga dello stupro'

guardia di finanza 1' di lettura 19/01/2012 -

La guardia di Finanza di Ascoli Piceno, giovedì mattina, ha sottoposto a sequestro un flacone contenente mezzo litro di sostanza stupefacente 'Gamma-butirrolattone', nota come “droga dello stupro” o “ecstasy liquida”.



Dall’attività investigativa degli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria di Ascoli Piceno è stato possibile accertare che T.F., 31enne incensurato di Grottammare, ha ordinato la sostanza stupefacente via internet all’estero, la quale, una volta giunta in Italia, è stato intercettata dalle Fiamme Gialle e sottoposta ad analisi speditiva.

Fingendosi corrieri quindi i finanzieri hanno recapitato il flacone a casa dell’acquirente che, ad accettazione avvenuta, è stato tratto in arresto e sottoposto a perquisizione domiciliare. Grazie all’ausilio dalle unità cinofile della Compagnia di San Benedetto del Tronto hanno sottoposto a sequestro anche un modesto quantitativo di marjuana e raccolto ulteriori elementi in merito alle modalità di ordinazione e di pagamento del Gamma-butirrolattone, che saranno oggetto di successivi approfondimenti investigativi.

L’arrestato è stato condotto nella Casa Circondariale di Marino del Tronto (AP) con l’accusa di importazione e spaccio di sostanze stupefacenti, rischiando fino a venti anni di reclusione.






Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2012 alle 16:11 sul giornale del 20 gennaio 2012 - 1011 letture

In questo articolo si parla di cronaca, grottammare, guardia di finanza, Sudani Alice Scarpini, droga dello stupro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/t8V





logoEV
logoEV