Politiche giovanili: l’UPI premia la Provincia a livello nazionale

provincia di ascoli piceno logo 2' di lettura 28/10/2011 -

Le Politiche Giovanili sono, da sempre, al centro dell’attività della Provincia con un intenso susseguirsi di azioni e progettazione trasversale, volte a realizzare un’efficace politica a favore delle “giovani generazioni” e dello sviluppo e conoscenza del proprio “Diritto alla Cittadinanza”.



A dimostrazione del costante e continuo impegno della Provincia in questo campo e degli ottimi risultati conseguiti, è arrivato in questi giorni un prestigioso riconoscimento di valenza nazionale per il progetto “Giovani Energie Picene – GeP” che ha vinto il Premio Buone Prassi (http://www.forumprovincegiovani.it/) destinato alle iniziative per le politiche giovanili che rispondono ai criteri di innovatività, impatto, sostenibilità e trasferibilità. A sancire la vittoria del progetto piceno, scelto insieme ad altri 7 su 42 totali, hanno concorso i voti di oltre 3 mila ragazzi di tutta Italia coinvolti nell’iniziativa delle Province. Il Premio è stato assegnato da una giuria di qualità, composta da rappresentanti dell’UPI, di Tecla e da valutatori esterni.

“E’ per la Provincia di Ascoli Piceno motivo di grande orgoglio e soddisfazione aver raggiunto questo traguardo - ha dichiarato il vice presidente e assessore alle Politiche Giovanili Pasqualino Piunti - GeP infatti focalizza la sua attenzione proprio sulla promozione della cittadinanza attiva tra i giovani favorendone il dialogo interculturale e la migliore integrazione: obiettivi che rivestono un profondo senso civico e contribuiscono a fornire alle giovani generazioni valori e punti di riferimento importanti per crescere e trasmettere contenuti positivi nelle proprie attività professionali e sociali”.

Parte integrante del progetto sono le azioni del concorso Giovani Energie Latenti (G.E.L.), arrivato alla sua IV^ Edizione e i seminari “Piceno Nihon Manga” che in questo contesto si arricchiscono di momenti dedicati al confronto tra i giovani come concerti, incontri formativi e laboratori, tutti realizzati con la piena collaborazione delle associazioni giovanili del territorio. Partito ufficialmente nel 2008, GeP, in pratica non si è mai concluso, le sue azioni si sono infatti continuamente rinnovate proseguendo in maniera mutevole e dinamica, coinvolgendo direttamente oltre 5 mila ragazzi nelle varie attività. Il progetto Giovani Energie Picene ha suscitato grande interesse nelle altre Province, ed in particolare in quella di Torino, che ha invitato gli amministratori e tecnici piceni ad illustrarlo in occasione del convegno nazionale “Un paniere per le Idee: Festival della progettualità giovanile”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2011 alle 18:01 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 888 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/qZ2





logoEV
logoEV