Gaspari sulla nomina del nuovo direttore dell’Area Vasta 5

Giovanni Gaspari 2' di lettura 20/09/2011 -

In merito allanomina del nuovo direttore dell’Area Vasta 5, innanzitutto rivolgo un ringraziamento ai direttori delle ex zone territoriali ASUR 13 e 12 dott. Fausto Mannucci e dott. Antonio Maria Novelli per l’importante lavoro svolto in questi anni per la sanità del Piceno.



Prendo atto della scelta fatta dalla Giunta regionale e auguro un “buon lavoro” al nuovo direttore della nuova Area Vasta 5 dott. Giovanni Stroppa. Ritengo che le persone vanno valutate non in modo pregiudiziale, ma per quello che fanno e assicuro al prossimo direttore la piena collaborazione mia e dell’Amministrazione comunale.

Ci aspettiamo tutto il suo impegno nel lavorare ad un progetto ambizioso che non solo prevede la creazione dell’Area Vasta e l’integrazione dei due presidi sanitari di Ascoli e San Benedetto, ma anche la valorizzazione delle strutture ospedaliere e il miglioramento qualitativo dei servizi già esistenti.

Conosciamo quali sono le esigenze di questo territorio, conosciamo i pregi e le zone grigie che caratterizzano la sanità picena. Ci impegniamo per fare gli sforzi necessari al fine di assecondare le esigenze degli utenti e superare le criticità del settore.

In questo momento, però, il mio pensiero va agli utenti del Madonna del Soccorso ai quali assicuro il mio impegno per una sempre migliore qualità dei servizi. Inoltre voglio rassicurare medici, infermieri, operatori della sanità, personale amministrativo dell’ospedale rivierasco: l’Amministrazione farà di tutto affinché possano operare con serenità nell’ambiente di lavoro e abbiano prospettive di miglioramento professionale, conditio sine qua non per poter svolgere bene il proprio lavoro.

Sono sempre più convinto che investire sull’ospedale sambenedettese non sia una spesa, ma un investimento per tutta la Regione Marche essendo, come noto, il Madonna del Soccorso un ospedale a servizio di una vasta area del sud delle Marche densamente popolata nonché elemento di attrattiva per vasti strati di popolazione del confinante Abruzzo.


da Giovanni Gaspari
Sindaco di San Benedetto del Tronto




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2011 alle 17:14 sul giornale del 21 settembre 2011 - 675 letture

In questo articolo si parla di politica, giovanni gaspari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pxQ