Officina Studentesca aderisce allo sciopero generale indetto dalla Cgil

Sciopero Cgil 2' di lettura 03/09/2011 -

Officina Studentesca, associazione giovanile di Ascoli Piceno nata sulla voglia di cambiamento espressa nello sciopero del 6 maggio scorso, accoglie l’appello della CGIL alla mobilitazione generale di fronte ad una manovra iniqua, ingiusta e priva di risposte per le giovani generazioni.



E’ assolutamente evidente il fatto che la manovra voglia colpire quei settori che certamente “non tifano” per un governo che sino ad ora ha permesso ai soliti noti di arricchirsi e ai più deboli di sprofondare in un futuro di incertezza e precarietà. E tra i settori maggiormente colpiti non può certamente mancare il comparto scuola. I tagli e la manovra finanziaria stanno dando già i primi effetti. Dando uno sguardo alla situazione scolastica in molte città della nostra realtà territoriale si stanno già verificando i primi accorpamenti di classe e fusioni, il che è tutt’altro che positivo. Parlare di sicurezza nelle scuole, di fondi da destinare alla ricerca e, più in generale, alla formazione, sembra essere diventato un tabù. Non c’è uno “straccio” di investimento nel settore che deve costruire l’Italia migliore, l’Italia del domani.

I precari che denunciano tutto questo sono chiamati “la peggio Italia” e chiunque osi dissentire è un criminale. Inoltre tutto questo si inserisce in un contesto di lotte intestine alla maggioranza che hanno portato, per ben quattro volte, a cambiamenti di una manovra finanziaria che, così come si presenta, è pasticciata e frutto di interessi di partito o personali. E’ per questi motivi che, al fianco di tutte le associazioni che condividono l’iniziativa e la protesta, Officina Studentesca scende in piazza. La scuola e il futuro delle giovani generazioni devono essere ricollocate, una volta per tutte, al centro dell’agenda politica del paese e del governo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2011 alle 17:20 sul giornale del 05 settembre 2011 - 551 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, sciopero, Officina Universitaria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oY7





logoEV
logoEV