Al Molo Sud si omaggia il travertino piceno

san benedetto 2' di lettura 02/09/2011 -

Sarà la suggestiva cornice del Molo Sud di San Benedetto del Tronto ad ospitare, sabato 3 settembre, (alle 17.30) l’ultimo appuntamento di Piceno di Travertino, il cartellone di eventi e momenti di approfondimento per promuovere la preziosa pietra picena, conosciuta ed esportata in tutto il mondo.



All’evento prenderanno parte il Presidente della Provincia Piero Celani, l’Assessore provinciale alla Cultura Andrea Maria Antonini, l’Assessore alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto Margherita Sorge, il direttore artistico della manifestazione Carlo Bachetti e Piernicola Cocchiaro curatore della rassegna “Scultura Viva” tenutasi nella località adriatica dal 11 al 28 giugno.

Ad aprire il programma della giornata sarà una visita guidata alle numerose creazioni scultoree che decorano il tratto dell’area portuale nei pressi del monumento al gabbiano “Jonathan Livingston”. Si tratta di un autentico “museo a cielo aperto”, unico nel suo genere, arricchito dalle ultime opere di artisti internazionali e italiani tutti protagonisti della XV edizione della manifestazione rivierasca, ideata dall’architetto Cocchiaro (in collaborazione con l’associazione “L’AltrArtecon”) e dedicata quest’anno alla “Koinè dell’Adriatico”. A seguire, a conclusione dell’incontro, si terrà una ricca degustazione di vini e prodotti locali offerti da “Il Crinale” di Castorano e dall’oleificio “Silvestri Rosina” di Spinetoli.

“La Provincia ha voluto celebrare il travertino, con i suoi infaticabili lavoratori e le sue mille espressioni artistiche e architettoniche, attraverso un ricco cartellone di eventi che dalla montagna, passando per il capoluogo ascolano e per la vallata, è giunto sino in riviera – spiega l’Assessore Antonini – in questa prospettiva, è nostro augurio che la manifestazione possa crescere e diventare un punto di riferimento per un settore, in lenta ma evidente ripresa, che necessita però del costante sostegno di tutti, in particolar modo delle Istituzioni locali”.

“In un’ideale via Salaria del Travertino – sottolinea il Presidente Celani – in sinergia con tutti i Comuni coinvolti e le associazioni abbiamo reso omaggio a una così straordinaria risorsa del territorio su cui la Provincia intende investire con grande impegno e con innovative idee progettuali. Non è un caso che ad infoltire le nuove scogliere della Riviera Adriatica – conclude il Presidente – sia stato utilizzato il travertino, materiale simbolo della nostra provincia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2011 alle 18:36 sul giornale del 03 settembre 2011 - 711 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oXM





logoEV
logoEV