Grottammare: 'Spirito allegro', la commedia inglese va in scena in Piazza Capponi

compagnia teatrale di Grottammare "Teatralia" 2' di lettura 31/08/2011 -

Il comitato di quartiere "Valtesino Centro" e la compagnia teatrale di Grottammare "Teatralia" presentano venerdì 2 settembre alle 21, nella inedita cornice della piazza coperta Capponi (area ex Ferriera), lo spettacolo “Lo spirito allegro”.



Lo “Spirito allegro” ("Blithe spirit" il titolo originale) è un capolavoro inossidabile scritto tutto d'un fiato in soli cinque giorni nel corso di una vacanza da Sir Noel Coward, tra i maggiori attori e autori del teatro inglese del ‘900. La commedia, messa in scena per la prima volta nel 1941 in piena Seconda Guerra Mondiale, fu duramente criticata per come rappresentava con poco rispetto un argomento serio come quello della morte. Il pubblico si curò poco di queste critiche e ne decretò il successo: Blithe spirit rimase in scena per ben 1997 repliche.

"E' la prima volta che nella piazza coperta Capponi allestiamo una manifestazione strutturata con il palco e le sedie – hanno dichiarato all'unisono il sindaco Luigi Merli e il suo vice e Assessore alla Cultura Enrico Piergallini – Il valore dello spettacolo, pertanto, non è esclusivamente artistico, ma è dato anche dall'occasione di poter valutare la possibilità di crescita e la bellezza di un nuovo spazio di proposta culturale. Tutto ciò grazie alla propositività del gruppo teatrale 'Teatralia' e del comitato di quartiere Valtesino".

La commedia, sapientemente rivisitata con umorismo europeo dai registi Alfredo Amabili e Daniela Piattoni, trova la sua ambientazione in un paesino della campagna inglese dove un famoso e affermato scrittore, Carlo Considine, decide di documentarsi sul mondo spiritico/mistico. Considine decide di organizzare una seduta spiritica in casa sua, alla quale parteciperanno la sua seconda moglie Ruth ed i coniugi Bradman: Giorgio e Violetta. A presiedere la seduta è la maldestra medium Madam Arcati che, involontariamente, evoca la prima moglie defunta di Carlo, Elvira, completamente opposta all'attuale per comportamento e atteggiamento. Madam Arcati non riesce a mandare indietro lo spirito di Elvira e comincia così una divertente serie di scherzi e misteriosi accadimenti in casa, per un finale a sorpresa.

Sul palco saranno Alessandro Luzi (Carlo Considine), Gianna Lanari (Ruth Considine), Carla Civardi (Elvira), Daniela Agostini (Madame Arcati), Antonio Talamonti (Giorgio Brandiman), Lorella Ruggieri (Violetta Brandiman), Daniela Piattoni (Edith).


da Comune di Grottammare
www.comune.grottammare.ap.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2011 alle 18:41 sul giornale del 01 settembre 2011 - 707 letture

In questo articolo si parla di attualità, grottammare, Comune di Grottammare, compagnia teatrale teatralia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oSK