Ai nazionali di tiro a segno, Federica Ciarrocchi ricevuta in Comune

 Federica Ciarrocchi 1' di lettura 02/08/2011 -

Ha solo 18 anni, ma una grande calma e una mira infallibile acquisita prima osservando i suoi genitori, appassionati di questa disciplina, e poi allenandosi duramente al poligono di Offida con la locale società, il GS Tirassegno Nazionale: sono le doti che hanno portato l’atleta sambenedettese Federica Ciarrocchi a dominare il suo girone di qualificazione e conquistare così il diritto a partecipare ai campionati italiani juniores di tiro a segno, categoria carabina ad aria compressa, che si svolgeranno il prossimo 10 settembre a Milano.



Per ricevere le felicitazioni e un “in bocca al lupo” da parte della sua città natale, questa mattina Federica, accompagnata dal suo allenatore Massimo Piunti, è stata ricevuta in Municipio dal sindaco Giovanni Gaspari e dal vicesindaco Eldo Fanini.

Era presente anche Mario Baffoni, nonno di Federica, storico fotografo cittadino che non poteva mancare di immortalare l’incontro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2011 alle 18:54 sul giornale del 03 agosto 2011 - 1371 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n5o





logoEV