Maremoto, chiusura rock con gli ‘One Dimensional Man’ di Pierpaolo Capovilla

Teatro degli Orrori 2' di lettura 01/08/2011 -

Finale rock martedì 2 agosto, quando salirà sul palco dell’area Ex Galoppatoio Pierpaolo Capovilla, istrionico front man de Il Teatro degli Orrori che lo scorso anno ha regalato agli oltre 6000 spettatori del Maremoto Festival una serata memorabile.



Quest’anno Capovilla torna al Maremoto con la sua prima band: gli One Dimensional Man, una delle formazioni che ha lasciato il segno nel panorama della musica indipendente italiana degli anni novanta.

Gli ODM, nati nel 1996, hanno cambiato più volte line-up e nell’unica tappa per Marche e Abruzzo, suoneranno dal vivo brani dell’ultimo album “A better man” con Pierpaolo Capovilla alla voce, Giulio Ragno Favero alla chitarra e Luca Bottigliero alla batteria.

Saranno due i gruppi che apriranno il concerto degli ODM: i veneziani The Mojomatics e i maceratesi Aedi.

Il duo The Mojomatics ha la fama di essere uno dei migliori gruppi garage in circolazione, che riesce a mescolare in modo unico e naturale hillbilly & country Blues, la malinconia delle Folk ballads, la melodia dolce amara del pop inglese degli anni 60 con l'energia e il tiro del rock n' roll e del punk.

Famosi in tutto il mondo e con migliaia di concerti alle spalle Matt e Dave saranno al Maremoto Festival per presentare in anteprima i pezzi del nuovo album che stanno registrando proprio ora all'Outside Inside e il meglio della loro discografia precedente.

Accademici e disordinati; giocosi, intimi, colorati a volte silenziosi, con due EP ed un LP all' attivo, gli Aedi stupiranno il pubblico della kermesse musicale. La band è composta da Celeste Carboni (voce, tastiere, clarinetto, organetto), Paolo Ticà (chitarra, sinth, timpano), Jones Piu (basso), Claudio Innamorati (chitarra, glokenspiel), Gatto Daniele (batteria)

Durante la serata dj set by Enri e Gabbì, vj Set By MicroMacro e Zuth di Lucky Assembler, mostre, installazioni by Laboratorio Tac e writing by File e Feno.

L’ingresso è gratuito, la serata avrà inizio alle ore 22.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2011 alle 18:25 sul giornale del 02 agosto 2011 - 932 letture

In questo articolo si parla di attualità, Occhio Per Orecchio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n2P





logoEV
logoEV