Formazione Professionale: bando docenze e tutor per 3 nuovi corsi

euro soldi 2' di lettura 01/08/2011 -

La Provincia comunica che mercoledì 7 settembre 2011 è il termine ultimo per presentare domanda di insegnamento e tutoraggio nei corsi di formazione rivolti a disoccupati, lavoratori in mobilità, lavoratori in Cigs (cassa integrazione straordinaria) e dipendenti in Cigs (a zero ore e mobilità).



L’attività formativa, finanziata dal Fondo Sociale Europeo 2007/2013 (Asse II – occupabilità) e promossa dal Servizio Formazione professionale e Politiche attive del Lavoro dell’Ente, si articola in tre percorsi didattici: “Operatore Automazione Ufficio” 400 ore - (materie: Inglese tecnico, Gestione dati, Elaborazione testi e fogli elettronici, Gestione grafica aziendale); “Tecnico Macchine Utensili” 400 ore - (materie: Laboratorio torneria, Disegno meccanico, Tecnologia meccanica e laboratorio aggiustaggio, Laboratorio saldatura); “Alfabetizzazione Informatica” - 100 ore (materie: Informatica e telematica applicata).

Per la docenza possono partecipare i laureati in: informatica, ingegneria informatica, facoltà dell’area tecnica-scientifica (lingue e letteratura straniera per il corso di inglese) che abbiano maturato una significativa esperienza professionale quinquennale (triennale per il corso di alfabetizzazione informatica) nella pubblica istruzione, in ambito universitario, nella Pubblica Amministrazione o negli enti accreditati (pubblici e privati). Per l’attività di tutoraggio, invece, (tra i vari compiti, assistenza e supporto agli allievi durante il percorso formativo) possono rispondere i laureati in materie tecniche o diplomati che abbiano sviluppato un’esperienza professionale, di almeno tre anni, nell’ambito didattico di riferimento.

Una commissione di valutazione interna del Centro di Formazione, nominata dalla responsabile della struttura (dott.ssa Fiorenza Pizi) procederà alla valutazione comparativa dei curricula (datati, firmati e redatti in formato europass) e all’individuazione di una graduatoria stilata in base ai titoli di studio, esperienze professionali, corsi di perfezionamento e di specializzazione dei candidati. La graduatoria sarà poi approvata dalla dirigente del servizio Formazione Professionale e Politiche Attive del Lavoro dott.ssa Matilde Menicozzi.

Si ricorda, infine, che i candidati alla docenza possono presentare domanda solo per un corso di formazione (e massimo due discipline), mentre non è possibile fare richiesta di docenza e tutor d’aula, contemporaneamente, per lo stesso percorso didattico. Per la documentazione è possibile rivolgersi presso la Scuola di Formazione di via Cagliari o il Centro per l’Impiego di Ascoli, mentre per scaricare il materiale o prendere visione del bando è possibile cliccare sui siti internet www.provincia.ap.it/formazionelavoro o www.clfindustrialeviacagliari.com

Le domande, inviate per mezzo raccomandata A.R. (o con consegna a mano con timbro di ricevuta dell’ufficio), devono essere indirizzate al Responsabile del Centro Locale per la Formazione Industriale (Via Cagliari n. 15 - 63100 Ascoli Piceno) entro il giorno 7 settembre 2011.

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero telefonico 0736/41637.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2011 alle 15:29 sul giornale del 02 agosto 2011 - 706 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/nZ0





logoEV
logoEV