SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > CULTURA
comunicato stampa

Paolo Sortino presenta il suo libro 'Elisabeth'

2' di lettura
1080
dal Comune di San Benedetto del Tronto
www.comune.san-benedetto-del-tronto.ap.it

libro mennella

Nuovo appuntamento con gli “Incontri con l’autore”, rassegna organizzata per il trentesimo anno dalla libreria “La bibliofila” con il patrocinio e il sostegno del Comune di San Benedetto.

Venerdì 29 luglio alle ore 21,30 alla Palazzina Azzurra – ma in caso di pioggia nella sala Smeraldo dell’hotel Calabresi – l’esordiente Paolo Sortino, romano, ventinove anni, presenta il suo libro “Elisabeth” pubblicato quest’anno dalla Einaudi (216 pagine, 19,50 euro). Sortino sarà introdotto da un altro giovane scrittore, il sambenedettese Alcide Pierantozzi. Il libro. Nell'agosto del 1984, in Austria, Josef Fritzl rapisce la figlia diciottenne e la rinchiude in un bunker antiatomico da lui progettato e costruito nelle fondamenta della propria abitazione. Terrà prigioniera Elisabeth per quasi ventiquattro anni, e dai ripetuti rapporti incestuosi a cui la costringerà nasceranno sette figli.


L'autore invade la cronaca reinventando alcuni episodi, e altrove sceglie invece di riportarli così come sono avvenuti, grazie a una voce narrante che non esprime giudizi né attribuisce colpe. Elisabeth, tenuta prigioniera come un animale nutrito nel caldo di una tana, è la protagonista assoluta di una vicenda che afferra il lettore e lo trascina di peso nel bunker, senza permettergli mai di uscire. Quello che rimane è una storia di amore e follia, terrore e desiderio: ma il valore delle semplici parole che appartengono al mondo "di sopra" - incapaci da sole di decifrare ciò che davvero può essere accaduto in quel bunker - è destinato a svanire.

Il successivo appuntamento degli “Incontri con l’autore” è per martedì 2 agosto, quando Francesco Tranquilli introdurrà un’altra esordiente, la ventinovenne siciliana Alessia Gazzola, autrice del libro “L’allieva” (Longanesi 2011, 374 pagine, 18,60).



libro mennella

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2011 alle 22:21 sul giornale del 29 luglio 2011 - 1080 letture