Altre due giornate di aperture festive per i negozi

negozi 3' di lettura 01/04/2011 -

Utilizzando una facoltà prevista dalla legge regionale in materia di commercio, il Comune ha richiesto alla Regione di poter superare il limite annuo di ventisei deroghe all’obbligo di chiusura festiva con altre due domeniche di possibile apertura in alcune zone del Comune “interessate da eventi o manifestazioni di particolare rilevanza per i flussi turistici e per l’economia comunale”.



La Regione ha dato il suo assenso e quindi domenica 12 giugno e domenica 30 ottobre potranno restare aperte le attività commerciali in sede fissa operanti nelle vie De Gasperi – Ulpiani – Togliatti – piazza Tortora – dello Sport – Mazzini - Mattei – Mare – Velino – Pasubio.

La tabella che segue fornisce un quadro riepilogativo delle deroghe concesse per l’anno 2011:

deroghe 2 0 11

tutto il territorio

centro storico e lungomare

Gennaio

2

6

9

Le attività commerciali operanti all’interno del Centro storico - come delimitato dalla zona A del PRG comunale – e del lungomare – entro il limite massimo di 250 metri dalla battigia - hanno la facoltà di derogare all’obbligo della chiusura domenicale e festiva per l’intero anno ad esclusione del 1° gennaio, Pasqua, 25 aprile, 1° maggio, 25 e 26 dicembre.

Febbraio

Marzo

17

Aprile

17

Maggio

29

Giugno

12*

19

26

Luglio

3

10

17

24

31

Agosto

7

14

21

28

Settembre

4

11

Ottobre

30*

Novembre

6

13

20

27

Dicembre

4

8

11

18


(*) limitatamente alle attività commerciali in sede fissa operanti in: viale De Gasperi – via Ulpiani – via Togliatti – piazza Tortora – viale dello Sport – corso Mazzini - via Mattei – via Mare – via Velino – via Pasubio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2011 alle 17:42 sul giornale del 02 aprile 2011 - 1117 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/i0w





logoEV