Giornata della memoria, la tragedia delle leggi razziali spiegata ai ragazzi

1' di lettura 26/01/2011 -

Oltre alle celebrazioni in programma domani, 27 gennaio, nell’ambito delle commemorazioni per il giorno della memoria promosse dall’Amministrazione comunale sabato 29 gennaio alle ore 10, all’Auditorium comunale “Giovanni Tebaldini”, il dott. Maurizio Pincherle, neuropsichiatra infantile che vive a San Benedetto del Tronto, incontrerà i ragazzi delle scuole secondarie per raccontare le vicissitudini vissute dalla propria famiglia, di origine ebraica, durante la persecuzione, attraverso i diari ritrovati del nonno pediatra che venne espulso dall’Università e dalla professione medica e, successivamente, visse con i propri cari una tragica odissea di fughe, nascondigli precari e gravissime deprivazioni affettive e relazionali.



Le agende ritrovate sono state riordinate e trascritte a cura del dott. Pincherle ed hanno ottenuto il Premio speciale della commissione di lettura nell’ambito del concorso diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano.

Il testo è in corso di pubblicazione presso la Casa editrice “Affinità elettive” di Ancona. Uno stralcio dei diari costituisce il libro edito da Einaudi “Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia” di Marco Palmieri e Mario Avagliano che verrà presentato nel pomeriggio del 29 gennaio, alle 17,30, sempre all’Auditorium e sempre nell’ambito delle iniziative per la “Giornata della Memoria”.

Ulteriori informazioni su questo libro sono disponibili sul sito www.marcopalmieri.net








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2011 alle 19:28 sul giornale del 27 gennaio 2011 - 1302 letture

In questo articolo si parla di attualità, giorno della memoria, shoah, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, sterminio degli ebrei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/gJf





logoEV