Gli auguri del sindaco Gaspari a Carina Rossetti per i suoi cento anni

Carina Rossetti 1' di lettura 14/01/2011 -

Anche a San Benedetto, come in tutte le Marche, l’età media della popolazione è ai vertici nazionali. E cresce anche il numero di quanti giungono alla fatidica soglia dei cento anni. Come la signora Carina Rossetti, festeggiata proprio nel giorno del suo compleanno, giovedì 13 gennaio, dal sindaco Giovanni Gaspari, dall’assessore alle Politiche della città solidale Loredana Emili e dal sindaco di Ripatransone Paolo D’Erasmo.



Insieme al marito Ernesto Marcelli, morto più di dieci anni fa, la signora Rossetti si è infatti trasferita a San Benedetto da Ripatransone nel 1940. Lei è invece originaria di Acquaviva Picena.

Una lunga vita, costellata di sacrifici e scandita da tutti i lavori necessari in campagna, «compreso far nascere i bambini!», come puntualizza una nipote. Carina Rossetti è stata naturalmente festeggiata da tutta la numerosa famiglia, dal figlio e dalle due figlie, dai quattro nipoti e dai cinque pronipoti.

"Da quando ci siamo insediati nel 2006 abbiamo festeggiato tantissimi centenari", ha detto il sindaco Gaspari a quanti erano presenti in casa Marcelli, continuando poi in tono scherzoso "Noto però che tutti i centenari sono magri e soprattutto che sono tutte donne: questo non mi tranquillizza…". A Carina Rossetti è stato consegnato un mazzo di fiori da parte dell’Amministrazione comunale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2011 alle 18:11 sul giornale del 15 gennaio 2011 - 875 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/glE





logoEV