SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > SPORT
comunicato stampa

Quartiere Sant'Antonio, corso di sci

1' di lettura
733
da Comitato Quartiere Sant\' Antonio
www.quartieresantantonio.it

sciare|sci|neve|

Il Comitato di Quartiere Sant’Antonio e l’Associazione Antoniana Eventi sono sempre attenti a offrire ai propri residenti, e non solo, le migliori occasioni formative e ricreative per garantire uno stile di vita sano, in attività aggregative e sportive.

Dopo i centri ricreativi estivi che hanno coinvolto tanti bambini e ragazzi offrendo un servizio alle loro famiglie, ecco una nuova, bella iniziativa per consentire ai più piccoli di trascorrere in modo diverso le vacanze natalizie e le domeniche invernali.

Per imparare o perfezionare la pratica dello sci, Comitato e Associazione propongono infatti ai piccoli residenti nel quartiere le attività organizzate dalla ISG – International Sport Group di Ascoli Piceno che propone una scuola sci impostata su corsi costituiti da moduli di cinque giorni con offerta comprensiva di:
- Noleggio attrezzatura tecnica (se necessario)
- Viaggio in Pullman A-R da San Benedetto per i campi di neve di San Marco o Forca Canapine con partenza nella mattinata e ritorno nel pomeriggio;
- Accompagnatori per assistenza e supporto dalla partenza al ritorno
- Scuola di sci (2 ore di lezioni di gruppo giornaliere con maestri qualificati); - Pranzo nelle strutture convenzionate con l’organizzazione.

Compatibilmente con la presenza della neve, i corsi si articolano su una proposta di cinque diversi moduli che si sviluppano nei 5 giorni consecutivi tra Natale a Capodanno (26 al 30/12/2010), o tra Capodanno ed Epifania (dal 2 al 6/01/2011), o 5 domeniche dal 9/01 al 27/03/2011. Per chi si presenta come residente nel quartiere di S. Antonio sono previste particolari agevolazioni econimiche.

Tutte le informazioni e info su costi all’indirizzo www.quartieresantantonio.it o scrivendo all’indirizzo info@quartieresantantonio.it



sciare|sci|neve|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2010 alle 18:03 sul giornale del 21 dicembre 2010 - 733 letture