SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Partono i lavori per la pista ciclabile sull’Albula

2' di lettura
863
dal Comune di San Benedetto del Tronto
www.comune.san-benedetto-del-tronto.ap.it

lavori in corso

Partiranno tra poco più di due mesi i lavori per la realizzazione di una pista ciclabile lungo il torrente Albula a San Benedetto, nel tratto di via Manara compreso tra il parcheggio dell’ospedale e il quartiere Ponterotto. La riqualificazione riguarderà anche la pubblica illuminazione, i marciapiedi e la sistemazione della sede stradale, ed è stata disegnata dall’arch. Farnush Davarpanah, dirigente del settore “Progettazione opere pubbliche” del Comune.

I lavori verranno eseguiti dalla ditta “Consorti Vincenzo & figli” di San Benedetto che ha presentato la migliore offerta, tra le tredici complessivamente pervenute in Comune. In base all’iter di legge, dovranno ora trascorrere 30 giorni, durante i quali il Comune dovrà verificare che la ditta sia in possesso di tutti i requisiti. Poi la comunicazione agli altri partecipanti, ed ulteriori 35 giorni per eventuali ricorsi da parte degli esclusi. Poi potranno partire i lavori, per una durata di 240 giorni, cioè 8 mesi. La ditta Consorti ha offerto un ribasso del 21,822%. L’opera costerà quindi al Comune 362.509,29 euro.

"Questo intervento riqualifica la zona da molti punti di vista », afferma il sindaco Gaspari, «Oltre alla cura del decoro mediante la nuova illuminazione, il verde, i marciapiedi e la strada, favoriamo la qualità della vita e incentiviamo la mobilità alternativa attraverso la pista ciclabile. Ma si tratta di un momento molto importante, perché segna l’avvio di una vera e propria “stagione” di riqualificazione del torrente Albula. Nel 2011 partiranno infatti i lavori per la messa in sicurezza a monte, e di profonda trasformazione e abbellimento della foce. I tecnici comunali hanno lavorato ad un iter progettuale e burocratico molto lungo e complesso, durato quasi cinque anni. A volte non c’è consapevolezza della complessità che sta dietro a certi interventi. Ma ora ci siamo e una delle zone più degradate della città verrà riqualificata".



lavori in corso

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2010 alle 17:48 sul giornale del 17 dicembre 2010 - 863 letture