Aperture festive dei negozi, le deroghe per il 2011

negozi 1' di lettura 16/12/2010 -

Il Sindaco Giovanni Gaspari ha firmato l’ordinanza che, tra le altre cose, fissa le regole per le aperture straordinarie festive delle attività commerciali per il 2011.



Le attività commerciali hanno infatti facoltà di apertura nelle domeniche e nei giorni festivi infrasettimanali dell’anno 2011 come di seguito riportati:

• Gennaio 2 6 9

• Febbraio

• Marzo

• Aprile 17

• Maggio 29

• Giugno 19 26

• Luglio 3 10 17 24 31

• Agosto 7 14 21 28

• Settembre 4 11

• Ottobre

• Novembre 6 13 20 27

• Dicembre 4 8 11 18

Le attività commerciali operanti all’interno del Centro storico - come delimitato dalla zona A del PRG comunale – e del lungomare – entro il limite massimo di 250 metri dalla battigia - hanno inoltre la facoltà di derogare all’obbligo della chiusura domenicale e festiva per l’intero anno ad esclusione del 1° gennaio, Pasqua, 25 aprile, 1° maggio, 25 e 26 dicembre.

Altre regole fissate dall’ordinanza: in estate (1° giugno - 25 settembre) e in occasione di manifestazioni di particolare rilevanza (Fiera di S. Lucia, Notte Bianca, Notte fondente, ecc.), le attività possono superare le 13 ore d'apertura giornaliera ed evitare l’obbligo di chiusura infrasettimanale restando aperti sino alle ore 24. Ulteriori deroghe per ampliare i giorni di apertura sono previsti per le attività di acconciatore, di estetista e di centri abbronzatura-solarium,.

Il testo integrale dell’ordinanza è comunque pubblicato sul sito del Comune www.comunesbt.it consultando l’area tematica “Commercio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2010 alle 17:43 sul giornale del 17 dicembre 2010 - 1857 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fxU





logoEV
logoEV