SEI IN > VIVERE SAN BENEDETTO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Concerto per il Diritto alla Salute

2' di lettura
734
da Fondazione Premio Libero Bizzarri

concerto

Sostenere gli studi universitari in medicina di donne di paesi in difficoltà, come il Ruanda e Mali, è un obiettivo di grande spessore per un duplice ordine di motivi: da una parte contribuire alla formazione di professioniste donne per le quali, in quanto donne, si registra ovunque, anche se in maniera differenziata, un grande ritardo, e dall’altra, facilitare l’accesso alla salute anche in quelle realtà nelle quali le donne trovano più difficoltà a farsi curare da medici uomini.

Sono queste le motivazioni che stanno alla base della scelta di organizzare il Concerto per il Diritto alla Salute che si terrà a San Benedetto del Tronto presso il Teatro Concordia giovedì 16 Dicembre alle ore 21.00.

L’evento è promosso dalla Fondazione Libero Bizzarri e dalla Lunid – Libera Università dei Diritti Umani; l’orchestra della Lunid, diretta da Federico Longo, maestro applaudito in tutto il mondo, si pone tra i principali obiettivi quello di operare attivamente attraverso manifestazioni di vario genere per diffondere con la propria ricerca il “linguaggio dei suoni” e attivare quindi un pieno di comunicazione globale che favorisca l’unione e l’interscambio tra gli uomini.

Il programma si apre e si chiude con due dei più importanti capolavori della letteratura inglese: Serenata per Orchestra d’Archi di Edward Elgar (1857-1934) Simple Symphony di Benjamin Britten (1913 – 1976)

Al centro del programma verranno eseguiti: Fantasia sulla Traviata per violino solista ed orchestra di Delphin Alard (1815-1888) Che metterà in evidenza, attraverso un susseguirsi di citazioni della celebre opera verdiana, le possibilità espressive e virtuosistiche dei violini e Il tramonto per mezzo – soprano e orchestra di Ottorino Respighi (1879 – 1936), pagina lirica tra le più suggestive del compositore romano.

Impreziosisce la serata la presenza del violino solista di Luigi De Filippi e dell’apprezzatissimo mezzo – soprano romana Mariella Guarnera, rispettivamente impegnati nella Fantasia sulla Traviata di Alard e nel Tramonto di Respighi..



concerto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2010 alle 16:29 sul giornale del 16 dicembre 2010 - 734 letture