Pendolaria 2010: Legambiente, 'Salvate il trasporto pubblico'

legambiente 1' di lettura 29/11/2010 -

Un taglio stimato intorno al 43,2% nel trasporto pubblico locale per il 2011. È quanto denuncia Legambiente in occasione dell’avvio di Pendolaria, la campagna dedicata ai servizi per i pendolari che parte oggi con il racconto delle linee ferroviarie italiane qualitativamente più critiche tra cui compare anche la linea San Benedetto del Tronto-Ancona.



La foto scattata nei giorni scorsi descrive un servizio insufficiente rispetto alla richiesta di mobilità. I preannunciati tagli quindi si sommano ad una situazione già preoccupante: il sottodimensionamento del trasporto pubblico locale, polveri sottili alle stelle e le maggiori città marchigiane strette nella morsa del traffico.

“Ci uniamo alle preoccupazione della Regione Marche per i tagli al trasporto pubblico locale che si prevedono drastici per i prossimi mesi – commenta Luigino Quarchioni, presidente di Legambiente Marche –. Nonostante il grande momento di difficoltà, chiediamo uno sforzo straordinario a tutte le istituzioni e forze sociali affinché individuino la mobilità pubblica come una delle priorità per abbattere le emissioni di CO2, liberare le città dal traffico, rispondere alle esigenze dei cittadini e creare una nuova economia all'interno della filiera dei trasporti. Chiediamo inoltre che si continui a lavorare per la realizzazione della metropolitana di superficie in grado di collegare frequentemente e in modo veloce i punti nodali del territorio; una infrastruttura strategica per la nostra Regione in cui la maggior parte della popolazione vive e lavora lungo la costa”.

Nelle prossime settimana sarà presentato il Rapporto Pendolaria 2010 con i dati sulle risorse economiche e gli investimenti che le regioni hanno messo in campo per il trasporto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2010 alle 19:05 sul giornale del 30 novembre 2010 - 871 letture

In questo articolo si parla di attualità, legambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/eVu





logoEV