Associazione Itb: blackout di ferragosto, vogliamo vederci chiaro

itb 2' di lettura 20/08/2010 -

Notte di Ferragosto 2010, le prime concessioni del lungomare sambenedettese restano completamente al buio per circa cinque ore nella serata più importante dell’estate. Questi sono i fatti.



A quasi una settimana dall’accaduto nessuno ha ancora contattato gli operatori danneggiati per scusarsi nè tantomeno per discutere dell’accaduto. Come se niente fosse successo. Eppure il danno c’è stato ed anche piuttosto grave. La nostra associazione Itb Italia fatta di imprenditori per gli imprenditori reputa quanto si è verificato intollerabile anche in virtù della crisi che sta attanagliando la nostra economia e di conseguenza anche il settore turistico balneare.

Le serate clou di una stagione estiva si contano sulle dita di una mano e quella del 14 agosto fa parte di quella ristretta schiera, anzi era la data su cui tutti puntavano visto come erano andate le altre. Non è possibile ritrovarsi senza energia elettrica con tanti dei nostri operatori che hanno dovuto per forza di cose disdire tutte le prenotazioni oppure lavorare ugualmente in condizioni estreme. Senza dimenticare gli alimenti che non è stato più possibile servire e il tratto di lungomare completamente oscurato.

La città di San Benedetto ha in questo modo avuto un fortissimo danno d’immagine. Come mai è successo? E’ solo colpa dell’Enel o c’è qualche altra responsabilità? Perché la centralina era così datata? Perché è stato necessario tutto quel tempo? L’Itb Italia insieme ai suoi associati cercherà di vederci più chiaro facendo luce sui responsabili. Inoltre troviamo assolutamente fuori luogo le dichiarazioni di qualcuno all’indomani del black out che invita gli operatori turistici a dotarsi di propri generatori proprio per evitare casi del genere. Francamente è troppo. Per questo ci rivolgeremo nelle sedi più opportune per capire chi ha sbagliato e se possibile chiedere i danni.


da Associazione Italiana Imprenditori Turistici Balneari ITB




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2010 alle 18:04 sul giornale del 21 agosto 2010 - 840 letture

In questo articolo si parla di attualità, black out, associazione italiana imprenditori turistici balneari, Associazione Italiana Imprenditori Turistici Balneari ITB

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/boJ





logoEV
logoEV