I Carmina Burana illuminano l’estate picena

3' di lettura 04/08/2010 -

Un tripudio di emozioni, immagini, suoni e voci animerà la serata di lunedì 9 agosto, a San Benedetto del Tronto, con lo straordinario concerto in forma scenica del Carmina Burana di Carl Orff. L’evento, promosso dall’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno, è realizzato con il patrocinio del Comune di San Benedetto e della Capitaneria di Porto.



I dettagli della manifestazione sono stati illustrati, mercoledì nel corso di una conferenza stampa, dal presidente della Provincia Piero Celani, dall’Assessore provinciale alla Cultura Andrea Maria Antonini, dal Sindaco Giovanni Gaspari e dall’assessore comunale alla Cultura Margherita Sorge. Erano anche presenti Pietro Di Pietro in rappresentanza del Coro Ventidio Basso e Carlo Lanciotti per la Compagnia dei Folli. Alle 21.30, nella banchina antistante la Capitaneria di Porto, sarà proposta un’interpretazione originale e suggestiva dei Carmina Burana di Carl Orff con l’esibizione del Coro Teatro Ventidio Basso e dell’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro, accompagnati dalle coreografie piroteatrali della Compagnia dei Folli.

Il concerto sarà impreziosito dalle voci del soprano Patrizia Perozzi, del tenore Carlo Assogna e del baritono Lucio Mauti e diretto dal maestro Carlo Morganti. “Il Piceno ha degli asset formidabili (storici, artistici, paesaggistici, sociali, turistici e culturali) e con questo grande evento li presentiamo tutti insieme in maniera unitaria e integrata – ha spiegato il Presidente Celani - è infatti il territorio che si muove all’unisono per mostrare alla grande platea dei turisti presenti lungo tutta la costa, le eccellenze del Piceno, facendo “toccare con mano” un retroterra di storia e di cultura millenaria dove le vocazioni dei vari contesti locali si fondono e si valorizzano.

Quest’anno siamo partiti dalla Riviera – ha proseguito Celani – il prossimo anno toccherà all’entroterra e, successivamente, ai Sibillini per l’area montana. Ringrazio il presidente Gasparetti della Banca Picena Truentina e la Camera di Commercio che hanno saputo cogliere lo spirito e la filosofia del nostro impegno. Un plauso particolare va alla Compagnia dei Folli, al coro Ventidio Basso e all’Orchestra sinfonica di Pesaro che daranno vita a un evento artistico di grande intensità e coinvolgimento. Uno speciale ringraziamento, infine, alla Capitaneria di Porto che gentilmente ha messo a disposizione lo spazio per l’esibizione”.

Anche il sindaco Giovanni Gaspari ha espresso soddisfazione per questa manifestazione che “arricchisce ulteriormente il cartellone e l’offerta turistica di San Benedetto” e ha ringraziato il presidente Celani e la Provincia per uno spettacolo che coinvolge la Riviera con un evento di assoluta qualità. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore alla Cultura Margherita Sorge che ha evidenziato “lo spirito di collaborazione tra le amministrazioni per un allestimento capace di sintetizzare al meglio le vocazioni del territorio”.

L’assessore Antonini è poi entrato in alcuni particolari tecnici del concerto-spettacolo “in scena ci saranno ben 130 artisti, tra coristi, musicisti e attori che daranno vita alle emozioni di un testo millenario con brani cantanti in latino, in italiano volgare e in tedesco e con momenti particolarmente spettacolari come quelli caratterizzati dall’intervento della Compagnia dei Folli che riserverà agli spettatori sorprese e giochi pirotecnici”. “Voglio ricordare – ha aggiunto Antonini – che il concerto è assolutamente gratuito e vi sono a disposizione posti a sedere e in piedi”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2010 alle 16:33 sul giornale del 05 agosto 2010 - 1743 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, carmina burana, estate picena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWx





logoEV
logoEV