Recuperate sei anfore di interesse archeologico

anfore 1' di lettura 03/08/2010 -

Le fiamme gialle di San Benedetto del Tronto hanno recuperato in due abitazioni private sei anfore di interesse archeologico, per la maggior parte in ottimo stato di conservazione.



Le indagini che hanno portato al sequestro dei reperti archeologici sono frutto dell'attività di controllo del territorio condotta da tutti i reparti del comando provinciale di Ascoli Piceno. Sono state denunciate due persone per possesso illecito di beni culturali appartenenti allo Stato.

La guardia di finanza è impegnata nella tutela del patrimonio artistico ed archeologico nazionale continuamente esposto a molteplici rischi a causa dei rilevanti interessi economici che muovono il mercato clandestino.








Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2010 alle 19:37 sul giornale del 04 agosto 2010 - 693 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, archeologia, san benedetto del tronto, guardia di finanza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aU7





logoEV
logoEV