Massignano: una mostra dedicata al 'Bambino Creativo'

Nella foto: Annunzia Fumagalli premia la vincitrice dell’edizione 2009, Mara Bartolini. 2' di lettura 13/04/2010 -
Mercoledì 14 Aprile, alle ore 09.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Massignano, si inaugurerà la mostra dei lavori dei bambini delle scuole elementari e medie di Massignano, del concorso "Bambino creativo 2010 - Tra acque marine e acque lacustri" 

in onore del cav. prof. Micio Gian Paolo Proietti indetto dall'associazione artistico culturale L'Arca dei folli, in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Ascoli Piceno, ISC e Comune di Cupra Marittima e in collaborazione con altri numerosi paesi, ISC e scuole. Massignano è uno dei paesi aderenti al progetto, il quale ospita una delle nove mostre che si svolgeranno in sei cittadine diverse, che accoglieranno le circa 1.500 opere, tra disegni, racconti e poesie, dei 1200 partecipanti ai ludi della creazione.


Un premio prestigioso, il quale è garantito dall'eccellenza dei nomi che compongono il comitato d'onore degli amici del prof. Proietti. Artisti di prestigio internazionale: il direttore artistico dell'Arca dei Folli il M° Vince Tempera, il baritono M°Renato Bruson, il cantautore Francesco Guccini, l'attore Massimo Wertmuller, il regista lirico M° Paolo Trevisi, i cantanti lirici dama M° Ambra Vespasiani e M° Ettore Nova e di altri notori uomini dell'arte e della società civile. Massignano ha inoltre espresso la vincitrice assoluta del concorso del 2009: "La città sapiente delle farfalle" di Mara Bartolini.


Il Presidente di giuria e dell'Arca dei folli, il letterato Danilo Tomassetti, ha affermato che è stato assegnato il premio all'opera che ha racchiuso in sé ogni talento. Un disegno di un sorprendente linguaggio moderno e colto, con citazioni dal surrealismo a Bosh, un racconto per immagini elaborato su suggerimenti della poetica e dalla filosofia di Dante. Il premio, una scultura di una farfalla del M° Nazzareno Tomassetti è stato consegnato alla vincitrice dall'artista Annunzia Fumagalli, responsabile dell'organizzazione del premio. L'Associazione L'arca dei Folli, organizzatrice di decine di manifestazioni in Italia e all'estero, negli ultimi tre anni, ha focalizzato le sue energie organizzative sui ludi della creatività, nella consapevolezza che nei bambini si celano talenti, che a volte oscurano quelli di notori artisti, i quali perduta la loro innocenza si sono piegati alle regole del mercato, che è morte dell'arte.


In questa ottica l'Arca dei folli, organizza nella propria sede di via Trento a Cupra Marittima, corsi di creatività per bambini dall'infanzia alle nonne. La mostra sarà aperta dal 14 al 21 aprile durante gli orari di apertura del Comune.


Nella foto: Annunzia Fumagalli premia la vincitrice dell’edizione 2009, Mara Bartolini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2010 alle 11:27 sul giornale del 14 aprile 2010 - 753 letture

In questo articolo si parla di cultura, Comune di Massignano, annunzia fumagalli, mara bartolini





logoEV
logoEV