Istituto Buscemi: le notizie sulla terza area professionalizzante sono false

scuola 2' di lettura 15/03/2010 - In risposta agli ultimi fatti riguardanti l’IPSSAR di San Benedetto del Tronto, di cui è stata data ampia risonanza dalla stampa, il Consiglio di Istituto, quale massimo organo di governo della scuola, rappresentato da tutte le sue componenti: genitori, docenti, personale ATA e alunni, si sente in dovere di chiarire e rettificare alcune notizie apparse sui giornali, non del tutto corrispondenti alla realtà.

Infatti le notizie divulgate sulla Cosiddetta Terza Area Professionalizzante sono completamente false. I tagli di finanziamenti sui trasferimenti di risorse finanziarie, anche pesanti, operano su tutto il territorio nazionale. Le vere problematiche dell’Istituto sono quelle relative alla struttura edilizia, che, sembra incredibile, nonostante i tanti soldi pubblici investiti, manca della principale certificazione che è quella della abitabilità. Le carenze sono tante e impediscono agli studenti e ai docenti di svolgere dignitosamente le attività giornaliere.


Ad esempio non tutte le classi hanno un’aula, gli spazi per i Laboratori sono compressi o, come per il Settore Ricevimento, pressoché inesistenti, gli impianti elettrici e il riscaldamento sono inefficienti, infiltrazioni di acqua dal tetto, escrementi di piccioni sui davanzali, filtri, piastrellature, pavimenti, dotazioni, arredi e attrezzature obsolete o insufficienti, mancanza di locali per le riunioni e per le assemblee degli alunni, e si potrebbe continuare ancora per molto, tante sono le situazioni pericolose e fuorilegge come il luogo dove si addestrano gli alunni a diventare bravi chef, che non risponde lontanamente alle regole che tutti devono rispettare, in particolare la Scuola che le Insegna agli Studenti.


Quindi il disagio esiste e, pertanto, il Consiglio di Istituto esprime all’unanimità solidarietà agli studenti, sottolineando che da molto tempo questo Organo Collegiale si è fatto carico di rappresentare agli Organi Competenti, ai diversi livelli, tali situazioni di inadempienze.


da Istituto Alberghiero \"F.Buscemi\"




Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2010 alle 19:25 sul giornale del 16 marzo 2010 - 795 letture

In questo articolo si parla di scuola, san benedetto del tronto, Istituto Alberghiero \"F.Buscemi\"





logoEV