Incontri con l’autore, presentazione di due libri di Francesco Liberati

francesco liberati 2' di lettura 10/03/2010 - Lo scrittore Francesco Liberati presenta due suoi libri a San Benedetto, nell’ambito della rassegna “Incontri con l’autore”, organizzata dal Comune in collaborazione con la libreria “La bibliofila”. L’appuntamento è per venerdì 12 marzo alle ore 21,30 all’auditorium comunale “Tebaldini” in viale De Gasperi 120, con ingresso gratuito.


I libri si intitolano “La caverna del fabbro” (2008) e “Torre senza tempo” (2005), entrambi pubblicati dall’editore Corbo.

“La caverna del fabbro”. Giulio ha diciassette anni ed è alle prese con la conoscenza di sé dibattendosi tra i tormenti dell\'adolescenza. Sono le difficoltà dello studio, la complessa relazione con i coetanei, la paura di non piacere alle ragazze, le pasticche, i conflitti con la famiglia a portare il ragazzo sull\'orlo di una forte crisi depressiva ed esistenziale. È così che Giulio intraprende un lungo viaggio interiore nel quale si mescolano emozioni e sentimenti che vengono rielaborati anche con l\'aiuto di importanti stimoli esterni: le musiche dello zio Nicola, i film \"La Famiglia\" e \"Matrix\". la pittura di Munch, la relazione con Orsini, lo psicoterapeuta. È proprio Orsini che porta alla luce, fuori dalla caverna interiore, tutte le paure e i drammi infantili ed adolescenziali di Giulio, fornendogli cosi le armi per fare di sé un uomo.

“Torre senza tempo”. Valerio, un passato alle spalle ricco di soddisfazioni personali professionali, piomba nella depressione a causa di un tragico errore commesso durante il suo lavoro di chirurgo in un noto ospedale di Bologna. Si rifugia a Genova, lontano da chiunque lo conosca, per affrontare una nuova esistenza, fatta di lavori saltuari al porto e di solidi rapporti di amicizia con i suoi nuovi compagni di strada, i Camalli del porto. Sarà proprio grazie al forte esempio di vita, di socialità e di forza dei Camalli – siamo nel periodo delle grandi lotte della fine degli anni ’80 – che Valerio troverà la forza per affrontare una terapia di recupero e la strada per la sua risalita personale.

Francesco Liberati, è nato a San Benedetto del Tronto dove vive e lavora. È medico, psicologo e psicoterapeuta ad orientamento cognitivo-comportamentale. Ha pubblicato anche manuali di Psicologia generale, Biologia e Statistica.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2010 alle 18:11 sul giornale del 11 marzo 2010 - 2566 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto





logoEV