Nuovo \'look\' per la zona turistica

soldi 2' di lettura 09/03/2010 - L’inizio della stagione turistica è ancora lontano ma sono alle viste importanti occasioni (basti pensare alle festività pasquali e ai “ponti” di primavera) nelle quali la città deve mettere in mostra il suo volto migliore per catturare l’attenzione dei tanti che utilizzano queste occasioni per programmare le vacanze estive.

Da alcuni giorni sono infatti in corso importanti interventi di miglioramento dell’aspetto dell’area turistica della città.

Tecnici ed operai del Servizio Aree Verdi e Parchi Urbani sono al lavoro per attuare il piano di potatura delle alberature comunali per l’anno 2010. Gli interventi, che rientrano nel programma di manutenzione del patrimonio arboreo coordinato dall’assessore all’ambente Paolo Canducci e avviato lo scorso anno con le potature delle pinete del centro (viale Buozzi, via Milanesi, pineta del Pescatore, ecc.), interessano quest’anno le pinete ed alcune alberature del lungomare, in particolare della zona di lungomare Europa (campo Merlini, ex Gil, via Volta), lungo la SS. 16 Adriatica (da via Pasubio a via S Giovanni) e la Salaria (fino al quartiere Fosso dei Galli). Interessate dal progetto anche le aree verdi di via Ristori, via dei Mille e via D’Annunzio. Per queste operazioni, che dovrebbero concludersi entro la prima metà di aprile, il Comune ha impegnato 30.000 euro.

Costano invece 65.000 euro i lavori di riqualificazione dell’area ex camping sul lungomare intestata al compianto Marcello Camiscioni. Si sta realizzando un impianto elettrico nuovo che consentirà allacci più agevoli e sicuri per tutte le manifestazioni che animano l’area durante la bella stagione, sarà sistemato l’ornato verde sia per valorizzare le essenze già presenti sia per rendere più fruibili i percorsi pedonali, saranno collocati nuovi giochi per i bambini. Anche in questo caso i lavori si concluderanno, tempo permettendo, entro poche settimane.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2010 alle 18:17 sul giornale del 10 marzo 2010 - 855 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto





logoEV