L’importanza della \'buona politica\': Colonnella incontra i cittadini di Castignano

2' di lettura 07/03/2010 - L’incontro, vivace e partecipato nonostante la nevicata improvvisa, è stato introdotto dal Sindaco Domenico Corradetti e dal Coordinatore del Circolo Pd Giuseppe Cicconi

È stato un incontro vivace e partecipato, nonostante l’improvvisa nevicata, quello che si è svolto nella serata di venerdì 5 marzo presso la Sala Consiliare del Comune di Castignano. L’intervento del Candidato è stato preceduto dai saluti del Coordinatore del Circolo PD di Castignano Giuseppe Cicconi e del Sindaco Domenico Corradetti che hanno riconosciuto in Pietro Colonnella un profondo conoscitore del territorio e un interlocutore sempre disponibile e aperto all’ascolto. “I piccoli Comuni – ha ricordato il Primo Cittadino – stanno attraversando un periodo difficilissimo con tagli continui e grossi problemi che riguardano soprattutto l’occupazione”.

“Dopo dieci anni alla Presidente della Provincia e dopo l’esperienza da Sottosegretario agli Enti Locali del Governo Prodi – ha ricordato Colonnella -, conosco benissimo la realtà del Piceno e delle piccole comunità: il nostro territorio sta soffrendo ma ha tutte le potenzialità per potersi rialzare. Per fare questo occorrono misure straordinarie, occorre un nuovo Patto Piceno per il Lavoro che raccolga l’esperienza positiva dei Patti Territoriali”.

Colonnella ha ricordato ai cittadini di Castignano alcuni dei risultati ottenuti nel corso dei dieci anni alla Presidenza della Provincia: patto territoriale per l’artigianato, l’industria e il turismo; facoltà di Architettura ad Ascoli e di Economia a San Benedetto; casello autostradale di Grottammare e collegamento con la Val Tesino; conquista del primato come prima provincia turistica delle Marche, grazie a progetti come “Piceno da Scoprire”; istituzione delle “Work Experience”, borse lavoro finanziate dall’Unione Europea per favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

Molti spunti di riflessione sono venuti dalla platea. Centrale il tema del lavoro e dell’occupazione, ma anche la preoccupazione rispetto all\'eventualità della costruzione di una centrale nucleare alla Sentina e l’esigenza di una Legge Regionale sulle energie rinnovabili. Colonnella ha ribadito il suo impegno contro il nucleare, a favore di forme di energia rinnovabili, ed ha raccolto l’invito del Comitato di Coordinamento degli 11 Circoli PD dei Comuni delle aree interne, che stanno organizzando per le prossime settimane un incontro con il Candidato Presidente Gian Mario Spacca.

da Comitato elettorale Pietro Colonnella




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2010 alle 17:18 sul giornale del 08 marzo 2010 - 773 letture

In questo articolo si parla di politica, Pietro Colonnella





logoEV