Strings, Music and Emotiones, le più belle musiche per \'Quartetto Classico\'

1' di lettura 29/12/2009 - Il Comune di San Benedetto del Tronto e la PicenoEventi presentano, domenica 3 gennaio 2010, alle ore 17,00, con ingresso libero presso il Pala Natale, un concerto de I Solisti Piceni, che si esibiranno per l’occasione in formazione di Quartetto d’ Archi, composto da Piergiorgio Troilo ed Alberto Fabiani al Violino, Vincenzo Pierluca alla Viola e Daniela Tremaroli al Violoncello.

Forse non tutti sanno che gli archi (violini, viole, violoncelli e contrabbassi) sono gli strumenti più antichi della tradizione musicale Picena. Questo fatto è testimoniato da uno sviluppo storico locale dell’artigianato liutario che non ha eguali nel centro sud Italia; dalla presenza, nel corso degli ultimi secoli, di numerosi concertisti di tali strumenti provenienti dal nostro territorio; dal fatto che fosse diffuso il loro utilizzo nei Teatri o nelle Cappelle Musicali locali.

Al contrario tutti sanno che un qualsiasi percorso musicale consapevole (da esecutore o da mero ascoltatore) deve passare attraverso la conoscenza della musica cosiddetta classica, che altro non è che la musica più popolare del passato.

I Solisti Piceni , che tra i vari obiettivi hanno anche quello di favorire l’approccio del grande pubblico alla musica colta, invitano tutta la cittadinanza ed in particolare i giovani, a partecipare al concerto che hanno voluto tenere in un luogo “inconsueto” per il genere, con l’intento specifico di far conoscere una musica universale ma che deve essere considerata, a pieno titolo, patrimonio culturale anche del nostro territorio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2009 alle 19:34 sul giornale del 30 dicembre 2009 - 983 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san benedetto del tronto, concerto, I Solisti Piceni