Calcio: Grottammare corsaro a Macerata

grottammare calcio 2' di lettura 21/09/2009 - Dopo la positiva prestazione di domenica contro la Vigor Senigallia, il Grottammare è chiamato a disputare l’anticipo sul sintetico del ‘Della Vittoria’ di Macerata, tana della Vis.

Al 3’ subito una fiammata della Vis con Martino che, lanciato in profondità, resiste alla carica di Adamoli e conclude sul palo. Due minuti dopo il conto dei legni è già pareggiato: Fioravanti scodella in area, Orlandi gira di testa, il palo sinistro salva Piergiacomi completamente spiazzato. Al 13’ combinazione Miani-Orlandi, pallone giunge a Bollettini che vede l’inserimento di Fioravanti in area, la su conclusione viene respinta da un difensore. Dall’altra parte, Piccirillo spinge sulla fascia destra arrivando ad impegnare Domanico. Non lo impensieriscono invece i tiri di Liberini prima e Porfiri poi. Al 29’ Orlandi prova la staffilata dalla distanza, pallone alto. Al 32’ Fioravanti suggerisce per Bollettini che supera in velocità Liberini, che lo mette giù: calcio di rigore per il Grottammare assegnato dal signor Bruni di Fermo. Miani realizza per il vantaggio. Adamoli comanda la difesa ed è provvidenziale in un paio di circostanze.

Ripresa. Al 2’ Palanca dalla distanza, tiro debole. All’ 8’ Natalini indirizza un diagonale sinistro che finisce di pochissimo a lato. Al 71’ Costescu s’incunea nell’area di rigore grottese, Adamoli ancora una volta salva una situazione difficile. La Vis non ci sta affatto a subire lo svantaggio, la gara sale di ritmo nella mezz’ora finale e le due squadre danno fondo a tutte le risorse fisiche a disposizione. I locali si riversano in avanti, il Grottammare arretra il baricentro, difendendo strenuamente e affidandosi alle veloci ripartenze di Bollettini. I biancocelesti terminano nuovamente la gara in dieci. Il rosso tocca stavolta a Vrioni in un finale nervoso dove Costescu per un soffio non beffa di testa Adamoli. Il fortino di Del Moro e soci non crolla. La gara termina dopo 90 minuti di battaglia e saluta la seconda vittoria per la truppa di Furnari in questo campionato, un successo che la rilancia in classifica.

Vis Macerata: Piergiacomi, Piccirillo, Ramaccini, Liberti©, Liberini(46’ Costescu), Sciarra, Porfiri(46’ Scoccia), Palanca, Moreno, Natalini, Martino(78’ Bertello) . A disposizione: Maccari, Marcolini, Tamburrini, Girotti. Allenatore: Calcabrini

Grottammare: Domanico, Piemontese, Marcatili©, Adamoli, Fioravanti, Del Moro, Faraone(70’ Vrioni), Cognata, Miani(58’ Parma), Orlandi, Bollettini(85’ Croci). A disposizione: Addazi, Carletti, Ize Rosa, Orsolini. Allenatore: Del Moro
Arbitro: Bruni di Fermo Note: Angoli 7-1. Espulso al 90’ Vrioni(G). Ammoniti: al 32’ Liberini (V) al 67’ Faraone, al 76’ Bollettini, al 92’ Adamoli(G)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2009 alle 09:48 sul giornale del 21 settembre 2009 - 924 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, calcio, grottammare, Grottammare Calcio, grottamamare calcio