Peschereggio affonda a largo della costa, equipaggio in salvo

pescherecci 1' di lettura 16/09/2009 - E\' stato tratto in salvo l\'equipaggio del peschereggio affondato nella notte tra lunedì e martedì a largo della costa di San Benedetto.

Il peschereccio abruzzese, l\'\'Elena Madre\', è affondato adieci miglia al largo di San Benedetto del Tronto. I tre membri dell\'equipaggio, il comandante, di Martinsicuro (Teramo), e due marittimi tunisini, sono stati tratti in salvo da due motovedette delle Capitanerie di porto di San Benedetto e Giulianova.


I tre sono in buone condizioni di salute. A provocare l\'affondamento sarebbe stata una falla nello scafo del motopesca, con una stazza lorda di 49 tonnellate, iscritta al Compartimento marittimo di Martinsicuro.






Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2009 alle 17:56 sul giornale del 16 settembre 2009 - 1495 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, pescherecci