Trasporti: il consigliere Primavera replica all\'assessore Capriotti

trasporti 1' di lettura 11/09/2009 - Dispiace che Capriotti abbia scelto la strada della difesa d\'ufficio anzichè quella della verifica delle informazioni.

Per conoscenza dell\'assessore ai trasporti, faccio presente che l\'orario estivo degli autobus Start è cambiato domenica scorsa, con la soppressione di numerosissime corse, in special modo quelle di interesse turistico. Anzichè verificare e tentare di migliorare il servizio Capriotti si presta ad una operazione di difesa dell\'inefficienza, operazione che squalifica il ruolo stesso dell\'amministrazione pubblica nella gestione del servizio.


Altro che errore di stampa: provi Capriotti a prendere, come da lui formalmente sostenuto, un mezzo pubblico in questi giorni. Chieda, come abbiamo fatto noi, se stanno rispettando l\'orario estivo oppure no. Davvero grave che l\'assessore competente non sia neppure in grado di reperire le giuste informazioni sugli orari; questo dà un senso della bontà degli strumenti di comunicazione messi a disposizione della Start, di cui il Comune di San Benedetto è socio.


Ma d\'altronde, così come con l\'operazione Cassa di Colmata, l\'assessore sembra espertissimo nel dire che le responsabilità delle competenze del suo assessorato sono di altri enti. Ci si chiede dunque a cosa serve un assessore ai trasporti, se non è neppure in grado non dico di incidere, ma anche solo di leggere gli orari del servizio di trasporto pubblico.


da Daniele Primavera
Consigliere comunale Rifondazione Comunista




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2009 alle 15:24 sul giornale del 11 settembre 2009 - 1064 letture

In questo articolo si parla di attualità, trasporti, Partito della Rifondazione Comunista, Daniele Primavera