Sezione \'primavera\', al via la sperimentazione della scuola dell’infanzia

bambini 1' di lettura 24/07/2009 - Si tratta di una importante risposta ad un’esigenza molto avvertita dalle famiglie con bimbi sotto i 3 anni si prega di consegnare le domande entro il 3 agosto.

Anche S. Benedetto sperimenta la creazione di una sezione “primavera” della scuola per l’infanzia, cioè la possibilità per i bimbi che hanno compiuto due anni di frequentare la scuola per l’infanzia (la vecchia “materna”) con un anno di anticipo. Si tratta di una possibilità introdotta nel nostro Paese un paio di anni fa che, oltre a costituire una risposta ad una diffusa esigenza sociale (soprattutto in relazione alla cronica carenza di posti nei nidi), vuole offrire ai bambini al di sotto dei tre anni di età un qualificato momento di preparazione e introduzione alla scuola dell\'infanzia. Dunque una sezione “primavera” da settembre sarà attiva, presso il moderno plesso “Armando Marchegiani” del Paese alto.


Possono accedervi i bambini di età compresa fra i 24 ed i 36 mesi (i 24 mesi devono essere compiuti entro il 30 agosto 2009). Il numero massimo di bambini ammissibili è di 15. Il calendario educativo rispetterà quello scolastico della scuola dell’infanzia. Le lezioni inizieranno quindi il 14 settembre 2009 e si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14. Le rette sono quelle già in vigore per i bimbi che frequentano i Nidi comunali ma non comprendono il buono pasto.


La scadenza per la presentazione delle domande è fissato per lunedì 3 Agosto 2009. Per ulteriori informazioni rivolgersi al Settore Servizi alla Persona, tel. 0735/794236, o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico - tel. 0735/794405 – 794430.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2009 alle 16:42 sul giornale del 24 luglio 2009 - 1549 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto