...

La Direzione di Area Vasta informa che, da lunedì primo Giugno, in attuazione delle disposizioni ASUR riguardanti la revisione dell'offerta ambulatoriale, sarà attuato quanto previsto dal DGR 523/2020.






...

I presidenti della Regione Marche Luca Ceriscioli e della Regione Abruzzo Marco Marsilio hanno firmato nel pomeriggio di venerdì la comunicazione ai prefetti di Ascoli Piceno e Teramo, informando che con decreto delle rispettive Regioni è stata determinata la possibilità, per i congiunti residenti nelle province di confine, di autorizzare la visita a congiunti residenti nelle province confinanti a far data dal 23 maggio 2020.







...

Una accorata "lettera aperta" è stata condivisa e sottoscritta da un gran numero di palestre e Associazioni sportive che operano in provincia di Ascoli Piceno. Se ne è fatto portavoce Marco Michettoni , titolare della palestra Dclub 3.0 di San Benedetto del Tronto che ha recato all’attenzione del Governatore Luca Ceriscioli ed anche del vice presidente Anna Casini e dell’assessore allo sport delle Marche Moreno Pieroni , il grido di preoccupazione di tanti professionisti.


...

A partire da lunedì 20 aprile vengono riaperti 9 Uffici Postali della provincia di Ascoli Piceno, indicati nell’elenco allegato, il cui orario di apertura al pubblico era stato temporaneamente rimodulato in ottemperanza ai provvedimenti governativi in materia di contenimento del virus e distanziamento interpersonale.



...

La Direzione informa che sono arrivati nelle Marche 12 Medici assegnati alla Regione dalla Protezione Civile. Di questi, un Medico è assegnato all'Area Vasta 5 e, a partire da oggi, si occuperà di controllare e verificare i dispositivi igienici e di sicurezza nelle RSA e nelle Residenze Protette Anziani e demenze nell'ambito della gestione dell'epidemia COVID.


...

Si è tenuta nel pomeriggio di mercoledì -in videoconferenza- una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto, Rita Stentella, nel corso del quale è stata aggiornata la pianificazione delle attività di controllo sull’osservanza delle prescrizioni e divieti relativi agli spostamenti in occasione delle festività pasquali.






...

Niente uova, colombe e specialità di pasticceria artigiana sulle tavole pasquali. Ne vieta la vendita un’interpretazione governativa del Dpcm 11 marzo 2020 in materia di contenimento dell’emergenza Covid-19 in base alla quale le imprese artigiane di pasticceria, obbligate alla chiusura, non possono vendere i loro prodotti nemmeno attraverso la modalità di asporto che è consentita invece ad altre attività.



...

A giudizio della Confcommercio il decreto “Cura Italia” si conferma essere un primo ed urgente passo, ma non sufficiente a sostenere il sistema economico italiano. “Per questi motivi – afferma Fausto Calabresi, presidente provinciale della Confcommercio Picena - nel prosieguo del continuo confronto con il Parlamento ed il Governo, la Confcommercio ha inoltrato alla Commissione Bilancio del Senato un elenco di interventi necessari ed altrettanto urgenti per i settori rappresentati nel commercio, turismo, servizi ed attività professionali.”



...

La Direzione dell’AV5, in ottemperanza alle disposizioni dalla Regione Marche, resesi necessarie a seguito dell’evoluzione della pandemia da COVID-19, informa che è stata disposta la chiusura al pubblico degli sportelli CUP, con contestuale potenziamento dell’accessibilità telefonica per eventuali prenotazioni.





...

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato venerdì 20 l’ordinanza n. 11 che, facendo seguito all'ordinanza n.10 firmata giovedì 19, aggiunge che gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande situati nei parcheggi attrezzati per tir rimangono aperte solo per gli autotrasportatori di merci, anche se situati al di fuori delle autostrade e delle superstrade.






...

A tutt’oggi è stato riscontrato un secondo caso positivo di coronavirus all’interno del territorio dell’Area Vasta 5, attualmente ospedalizzato, mentre il primo è assistiti a domicilio, dal Medico di Medicina Generale e dal personale ADI. Anche per il secondo caso è stata attivata la procedura per la somministrazione dei tamponi a tutti coloro che hanno avuto contatti con il secondo caso e che presentavano dei sintomi.