...

I bambini tornano a giocare nei parchi della città, ma attenzione al “come” e al “quando”. Da mercoledì 3 giugno, tutti gli spazi pubblici chiusi da marzo per l’emergenza sanitaria riapriranno alla pubblica fruizione. Il loro utilizzo, però, sarà condizionato dalle misure di prevenzione sanitaria previste nei decreti emessi dal Governo per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-1: divieto di assembramento e distanziamento fisico tra le persone di almeno 1 metro.



...

Il personale dei Servizi sociali avvisa la cittadinanza che è possibile presentare la domanda di accesso al Reddito di emergenza (REm). La richiesta va fatta all’INPS. Gli uffici comunali, tuttavia, hanno predisposto e pubblicato nella pagina principale del sito istituzionale una scheda informativa (in allegato) che riepiloga tutto quello che c’è da sapere ed è a disposizione per ogni eventuale chiarimento.








...

Bandiera Blu numero 22 per la Città di Grottammare. La conferma è arrivata giovedì mattina, nel corso della conferenza convocata in via telematica dalla FEE* per la presentazione delle Bandiere Blu 2020. Premiati 195 Comuni (183 nel 2019), di cui 15 località marchigiane. La Città di Grottammare difende il titolo di Comune Bandiera Blu ininterrottamente dal 1999.


...

“Stanze digitali” per garantire il dialogo costante con gli operatori del turismo e dell’accoglienza cittadina. L’amministrazione comunale di Grottammare ha stabilito una modalità di lavoro a distanza con tutti i soggetti interessati e sta prestando la massima attenzione ai preparativi necessari per consentire lo svolgimento in sicurezza della stagione turistica 2020.



...

Studiosi, artisti ed esperti di turismo e paesaggio interverranno al primo taglio del nastro “social” della Città di Grottammare. L’evento, annunciato nei giorni scorsi per domenica prossima 10 maggio, saluta il completamento dell’opera di riqualificazione della strada di accesso al vecchio incasato, che ha restituito alla via Palmaroli le atmosfere di un tempo.





...

Aggiudicati i lavori di riqualificazione di Piazza Stazione. Li eseguirà una ditta del Teramano, l’impresa De Marcellis Marcello di Basciano che ha risposto all’invito dell’Area Opere pubbliche presentando la migliore offerta su un altro concorrente. L’importo complessivo dell’aggiudicazione è di € 76.315,45; tre le imprese invitate a partecipare alla selezione.


...

Un freno all’erosione marina arriva dalla recente approvazione dei lavori di manutenzione straordinaria delle scogliere emerse al confine con Cupra Marittima. La giunta comunale, infatti, ha dato il via libera al progetto definitivo-esecutivo del rafforzamento delle due barriere, di 94 e 108 metri di lunghezza, che si trovano prospicienti alla zona Torbà e che negli ultimi anni hanno subito maggiormente i danni delle mareggiate. A breve, l’iter per l’assegnazione dei lavori.


...

Una candela ad ogni finestra, terrazza o balcone della Città, affinché le buone pratiche non vengano dimenticate anche in tempo di Coronavirus. L’assessorato alla Sostenibilità ha fissato a sabato prossimo, 25 aprile, l’appuntamento con tutta la cittadinanza per recuperare l’iniziativa ambientale “M’illumino di meno”, saltata a marzo, e dare un contributo simbolico all’ambiente sostenendo la campagna a favore del risparmio energetico.


...

Arriva dalla PepsiCo Beverages Italia srl un’ingente donazione di snack e bevande. I prodotti saranno consegnati alle associazioni benefiche del territorio tramite la Protezione civile provinciale per la distribuzione alle famiglie in difficoltà. Beni di “conforto” per concedersi uno strappo all’ordinario e allentare le tensioni e lo stress delle lunghe giornate in casa.


...

Mascherine protettive riutilizzabili per i cittadini dai 18 ai 39 anni, il Comune è pronto a raccogliere le richieste. Da martedì 21 aprile, alle ore 9, sarà attivo il modulo on line per prenotarle, fino alle 18 di venerdì 24. Intanto, da parte di alcune imprese ed attività commerciali del territorio arriva la disponibilità a contribuire all’acquisto dell’ultima fornitura.


...

Anche “Cabaret, amoremio!” subisce le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria: rinviato al 3 giugno il termine del bando di partecipazione al concorso per nuovi comici e a date da stabilire i giorni delle selezioni. Sarebbe scaduta venerdì 17 aprile, infatti, la possibilità di partecipare all’edizione 2020 dello storico concorso nazionale di cabaret e nel corso del mese di maggio si sarebbero tenuti i provini e la gara finale.


...

Si è svolto nei giorni scorsi il primo trattamento fitosanitario sulle palme del lungomare e di piazza Alighieri. L’intervento è stato eseguito nelle ore notturne dalla ditta specializzata Nico Green di Tortoreto (TE), in passato già partner del comune di Grottammare nella lotta al Punteruolo rosso responsabile della morìa di centinaia di esemplari, anche storici, della Riviera delle palme. Costo a carico del Comune € 3.100 + iva.


...

Bilancio 2020 condizionato dall’emergenza Covid-19, con investimenti rinviati per evitare tagli alle politiche sociali. Così è il documento finanziario presentato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale, del valore complessivo di € 34.221.322,77. Le voci di maggior peso sono relative a spese correnti e rimborso rata mutui per € 16.210.069,05 e spese di investimento per € 5.363.108,74.


...

Sono in consegna da mercoledì pomeriggio le mascherine di protezione ai “quarantenni” grottammaresi. Entra nel vivo, dunque, la seconda fase del servizio di distribuzione gratuita delle protezioni in tessuto ai cittadini nati tra il 1970 e il 1980, annunciata la settimana scorsa, a conclusione della consegna agli over 50 (durante la quale sono state raggiunte più di 3600 persone).


...

Sono 43 le proposte artistiche apparse tra i post della pagina Facebook “Città di Grottammare”: rappresentano 6 diversi generi culturali e il contributo volontario di 53 persone, tra artisti e appassionati di varie forme d’arte. A Grottammare la cultura non si è fermata con il lockdown, ma anzi ha trovato un altro luogo per fare comunità nella rubrica “Una boccata d’aria”.


...

E’ iniziata venerdì scorso la distribuzione dei Buoni spesa alimentare previsti dal Decreto “Cura Italia”: 111 sono i nuclei familiari che li hanno ritirati materialmente prima delle festività pasquali, per un valore complessivo di 32.450 €, corrispondente al 30% delle risorse messe a disposizione del comune di Grottammare dal Governo (106.385 €).


...

Dopo l’istituzione di un fondo di solidarietà cittadino tra le poste di bilancio, è attivo da oggi a Grottammare anche il progetto “Spesa sospesa”, con 15 attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa, ideata e messa in campo dai Servizi Sociali del Comune, in collaborazione con l’associazione di volontariato I Care e le Caritas parrocchiali di Grottammare, San Pio V, Madonna della Speranza e Gran Madre di Dio.


...

La seconda fase del servizio di distribuzione gratuita di mascherine protettive alla popolazione parte VENERDI' 10 e riguarderà principalmente i cittadini nati dal 1971 al 1980. Dalle ore 9 alle ore 18 di martedì 14 aprile, sarà possibile fare domanda per ricevere a domicilio una mascherina personale, in cotone e poliestere, lavabile e quindi riutilizzabile più volte.




...

Sono prorogate a giugno le certificazioni per l’acquisto di abbonamenti agevolati del trasporto pubblico locale. La comunicazione è del servizio Tutela, gestione e assetto del territorio/ Trasporto pubblico locale, logistica e viabilità della Regione Marche, che ha precisato che la proroga dei termini riguarda le attestazioni in scadenza nel periodo 31 gennaio-15 aprile.





...

Posticipate le chiusure dei bandi dei concorsi pubblici in scadenza tra il 23 febbraio e il 15 aprile. Il provvedimento del servizio Personale, emesso venerdì scorso, segue la decisione del Governo di “congelare” tutti i termini dei procedimenti amministrativi in corso prevista nel Decreto “Cura Italia” (D.Legge n. 18 del 17/03/2020).


...

Dopo l'appello della comunità sulla difficoltà di reperire i dispositivi di protezione individuale, i grottammaresi Francesco e Flavio Vespasiani, titolari dell’azienda calzaturiera Vueffe, hanno deciso di convertire temporaneamente la loro consueta attività, avviando una produzione di mascherine protettive da destinare gratuitamente a quanti operano per garantire assistenza e servizi essenziali alla popolazione.