Vivere Impresa

...
Smarteam vuole contribuire al cambiamento del lavoro con una formazione adeguata ed innovativa per alcuni ambiti più a misura delle imprese e delle persone (professionisti, startupper, giovani post-diplomati, giovani post-laureati, disoccupati e/o inoccupati) e rispondenti ai fabbisogni formativi dei settori produttivi del territorio, così come individuati dalla Regione Marche.

...
Smarteam vuole contribuire al cambiamento del lavoro con una formazione più adeguata ed innovativa per alcuni ambiti più a misura delle imprese e delle persone (professionisti, startupper, giovani post-diplomati, giovani post-laureati, disoccupati e/o inoccupati) e rispondenti ai fabbisogni formativi dei settori produttivi del territorio, così come individuati dalla Regione Marche.

...
Nell'ultimo ventennio è cresciuto nelle imprese la consapevolezza del carattere strategico della formazione per il miglioramento della competitività aziendale. Sebbene l’Italia non si collochi ancora tra i primi posti nella graduatoria dei Paesi dell’Unione europea, sia per quanto riguarda la percentuale delle imprese formative sul totale delle imprese esistenti, sia in relazione alla partecipazione dei lavoratori alle attività di apprendimento loro offerte.

...
L’Agenzia delle Entrate ha finalmente istituito i codici tributo per l’utilizzo – tramite modello F24 – delle agevolazioni a favore delle imprese e dei titolari di reddito di lavoro autonomo localizzati nella zona franca urbana istituita nei comuni delle regioni Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti a far data dal 24 agosto 2016 e che hanno avuto approvato il credito ZFU a maggio 2018 per complessivi 52,461 milioni di euro.

...
Con il D.L. n. 55 del 2018 (Gazzetta Ufficiale del 29 maggio 2018), approvato dal Consiglio dei Ministri del 29 maggio 2018 e subito pubblicato in Gazzetta Ufficiale, sono state definite ulteriori misure urgenti a favore delle popolazioni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpite dagli eventi sismici verificatisi dal 24 agosto 2016.

...
Sulla Gazzetta Ufficiale del 10 maggio è stata pubblicata l’Ordinanza 24 aprile 2018 che disciplina i termini, le modalità e le procedure per la concessione ed erogazione dei contributi previsti dall’art. 23, comma 1, del decreto legge n. 189 del 2016 e s.m.i., per i progetti di investimento e formazione in materia di salute e sicurezza del lavoro, delle imprese ubicate nei territori del sisma del 2016.


...
Sono attivi per le imprese operanti nell’area sisma centro Italia quasi tutti bandi e le opportunità che i governi Renzi-Gentiloni hanno messo in campo anche per favorire l’attrazione egli investimenti nelle stesse aree. Di seguito riepiloghiamo sinteticamente tutti gli interventi e le agevolazioni per le imprese in area sisma centro Italia, con indicazione delle scadenze ove già pubblicati e rinviando per approfondimenti ai link a specifici articoli che sono pubblicati sul sito Fideas man mano che i relativi provvedimenti ufficiali sono emanati dai Ministeri e dalle 4 Regioni competenti (Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria).



...
Molto c’è da fare per portare l’Italia ad una più alta vivacità imprenditoriale. Il rapporto GEM (Global Entrepreneurship Monitor) 2017/2018, evidenzia come l’Italia sia al 51esimo posto nel ranking mondiale su 54 paesi censiti per tasso di attivazione imprenditoriale, calcolato come percentuale dei nascenti imprenditori e imprenditori che hanno attivato un business negli ultimi 42 mesi sul totale della popolazione in età da lavoro.

Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
...
Pubblicato il Messaggio INPS n. 895 del 27-02-2018 avente ad oggetto: “Eventi sismici verificatisi nei territori delle Regioni Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017: modalità di versamento dei contributi sospesi. Istruzioni contabili”.

...
I Gruppi di Azione Locale (GAL) Leader, finanziati dall’Unione Europea nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale (PSR), iniziano nel 2018 la loro operatività a valere sui fondi del settennio 2014-20, lanciando nuovi bandi per agevolare lo start-up e lo sviluppo di attività extra-agricole nelle aree rurali con una particolare attenzione ai territori colpiti dal sisma.

...
La finalità dell’intervento è la concessione di incentivi a sostegno della creazione di nuove imprese, nuovi Studi Professionali, Singoli e/o Associati e dei Liberi professionisti, aventi sede legale e/o sede operativa nel territorio della Regione Marche. Le nuove realtà di cui sopra devono costituirsi dopo la presentazione della domanda di finanziamento.

...
La riduzione del costo del lavoro costituisce per le imprese un fondamentale strumento di sviluppo della sua competitività e favorisce l’incremento dell’occupazione. Pur se esistono molteplici agevolazioni per le assunzioni questi sono poco noti sia alle imprese che ai soggetti disoccupati in cerca di occupazione. Per questo motivo abbiamo preparato la seguente sinesi sugli strumenti agevolativi per l’occupazione in vigore dal 1° gennaio 2018.

...
Il Bando sostiene la progettazione e realizzazione dei seguenti interventi, che devono essere compresi tra quelli suggeriti dalla diagnosi energetica (eseguita secondo le specifiche del D.Lgs. 102/2014) o previsti dal sistema di gestione dell’energia conforme alla norma ISO 50001.

...
Ancora tante informazioni su opportunità di finanziamento per lo start-up e lo sviluppo di imprese, in particolare quelle turistiche, nelle regioni Marche ed Abruzzo. L' appuntamento è giovedì 1° febbraio alle ore 18:30 presso la Sala Convegni di Adriatic Techno Park (Via Pasubio, 77 a Porto d’Ascoli, Palazzo Tonic/Pittarosso).



...
Il collegato fiscale (in vigore dal 5 dicembre 2017) e la legge di Bilancio 2018 (in vigore dal 1° gennaio 2018) approvati recentemente dal parlamento contengono interessanti novità per le imprese ubicate all’interno del cratere sismico centro Italia colpito dal terremoti ad agosto ed ottobre 2016 e gennaio 2017. Ne riepiloghiamo di seguito le novità più rilevanti.


...
Nella Gazzetta Ufficiale del 24 ottobre 2017 n. 249 è stato pubblicato il Decreto Interministeriale del Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero Economia e Finanze 11 agosto 2017, col quale sono stati stabiliti i criteri, le procedure e le modalità di concessione ed erogazione dei contributi relativi ai c.d. “danni indiretti” di cui all’art. 20-bis del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, in favore delle imprese localizzate nelle province delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria nelle quali sono ubicati i comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016 e del 2017 e ripartite le risorse tra le medesime.




...
Il prossimo venerdì 6 ottobre 2017, si terrà un incontro promosso dal Comune di Amandola, Smarteam e Fideas srl dedicato alla presentazione dei Bandi di Finanziamento recenti ed in uscita per il sostegno agli investimenti delle Piccole e Medie Imprese ricadenti nell’Area di crisi e nelle aree sisma.

...
Dopo la circolare del 4 agosto u.s. (che ha dettato i criteri di ammissibilità ai benefici, ossia calo del fatturato del 25% o avvio attività dal 1° settembre 2015), il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha emanato la Circolare con la quale apporta modificazioni e integrazioni alla circolare precedente e rende pubblico il nuovo fac-simile modello di istanza, che si dovrà compilare e presentare online dal 23 ottobre al 6 novembre per accedere alle agevolazioni fiscali e contributive e prenotare le relative risorse.



...
Pubblicata dal Ministero dello Sviluppo Economico la Circolare_ZFU_sisma_Centro_Italia del 4 agosto 2017 indica le modalità e i termini di presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni in favore delle imprese localizzate nei Comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti il 24 agosto, il 26-30 ottobre 2016 ed il 18 gennaio 2017.

...
Le Aree Interne rappresentano, come in tutti i Paesi UE, una parte ampia del Paese (circa tre quinti del territorio e poco meno di un quarto della popolazione) assai diversificata al proprio interno, distante da grandi centri di agglomerazione e di servizio e con traiettorie di sviluppo instabili ma tuttavia dotata di risorse che mancano alle aree centrali, con problemi demografici ma anche fortemente policentrica e con forte potenziale di attrazione.


...
Dopo il via libera del Senato è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 giugno il testo del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 coordinato con la legge di conversione 21 giugno 2017, n. 96 (in questo stesso Supplemento ordinario alla pag. 1), recante: «Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo.». Di seguito, una sintesi delle norme di interesse delle imprese ubicate nell’area del cratere sisma Centro Italia.


...
L’anno scorso in occasione della Festa della mamma un’azienda di biglietti d’auguri americana aveva lanciato un’offerta di lavoro con questa richiesta: “Cerchiamo una persona che sia disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni su sette, che non prenda mai vacanze, che sia sempre a nostra totale disposizione, senza pause. Non sono previste ferie, malattie, permessi, pause estive e il lavoro non è retribuito”.

...
Erasmus per giovani imprenditori (Erasmus Young Entrepreneurs, in sigla EYE) è un programma europeo di scambio transfrontaliero che offre ai nuovi imprenditori e professionisti, o aspiranti tali, l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati che gestiscono piccole o medie imprese in un altro paese europeo partecipante al programma.