Lions Club a sostegno dei bisognosi durante il periodo lockdown, nuovo piano volto a famiglie e aziende in difficoltà

1' di lettura 11/09/2020 - Come si sono comportati i Lions durante il lockdwon? Già nei primissimi giorni del lockdown, quando reperire anche solo una mascherina, un guanto o un flacone di gel sanificatore era impossibile, siamo riusciti a “scovare” questi ausili per donarli al nostro ospedale a San Benedetto del Tronto.

I Lions sono riusciti addirittura a raccogliere oltre 6 milioni di euro che sono stati donati in vari modi e forme pressoché a tutti i presidi ospedalieri nazionali. La nostra Fondazione internazionale ha contribuito con 350 mila dollari e nel nostro distretto 108A abbiamo raccolto circa 600 mila euro. Possiamo dire con orgoglio che i Lions si sono veramente fatti in quattro per aiutare chiunque avesse bisogno: con macchinari, con strumenti protettivi e anche con aiuti diretti alle famiglie.

Ma il nostro impegno per fare fronte alle conseguenze socio – economiche determinate dall’epidemia di Covid-19 non finisce qui. I Club Lion delle Marche si impegneranno nella realizzazione di scopi e obiettivi, afferenti il Piano nazionale, multi distrettuale di intervento “Lavoro, Famiglia, Nuove povertà”. È stato costituito un Tavolo di lavoro permanente che ha individuato le modalità attraverso le quali i Lions possono dare supporto concreto e duraturo a famiglie e aziende in difficoltà.

Il Piano verrà presentato Sabato 12 p.v. alle ore 18.30 nella Sala Smeraldo dell’Hotel Calabresi a San Benedetto del Tronto in un incontro pubblico con la città. L’ingresso è libero aperto a tutti. Interverrà il coordinatore del Piano Mario Boccaccini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2020 alle 16:24 sul giornale del 12 settembre 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvJc





logoEV