Grottammare: Presentazione del libro "Il giallo di via Poma" il 12 Settembre al Giardino comunale

libro generico 2' di lettura 09/09/2020 - Sabato 12 settembre alle ore 18,30 nel Giardino comunale per gli incontri con l’autore si terrà la presentazione del libro “Il giallo di Via Poma” ( New Compton Editori) scritto a quattro mani da Antonio del Greco e Massimo Lugli.

Saranno presenti entrambi gli autori, moderatrice la giornalista Tiziana Capocasa. Sono passati trent’anni da quando, durante un torrido agosto romano, in un ufficio dell’Associazione Italiana Alberghi della Gioventù venne ritrovato il corpo senza vita della giovanissima Simonetta Cesaroni, assassinata con ventinove pugnalate. Un giallo irrisolto e che, dopo tanto tempo, suscita ancora interesse, polemiche e dubbi.

Massimo Lugli, ex inviato speciale di Repubblica che seguì le indagini e Antonio Del Greco, allora a capo della Squadra Mobile di Roma, ricostruiscono, in forma di romanzo e con nomi di fantasia, tutte le svolte di un’inchiesta difficile e piena di trabocchetti. Un mix di realtà e di immaginazione, come altri libri scritti in coppia dai due autori, che rivela particolari inediti, aspetti mai chiariti e mai resi noti e svolte impreviste dai due punti di vista: quello della stampa e quello della polizia.

Il finale, di fantasia, è un colpo di scena che capovolge tutto e che, forse, avrebbe potuto essere possibile. Interverrà al dibattito anche Martina Sciarroni, consigliera delegata alle Politiche Giovanili:"È sempre bene parlare e tenere accesi i riflettori sui casi giudiziari che ancora non hanno trovato giustizia. Dopo trent'anni da uno dei casi di cronaca nera che più ha scosso l'Italia, speriamo che l'avanzamento delle tecniche d'indagine e lo sviluppo della tecnologia a disposizione degli inquirenti possano essere risolutive e consegnare alla giustizia il colpevole della morte di Simonetta, una donna, una figlia, una sorella, una lavoratrice, che come tante altre hanno trovato la morte tra le mura di quei luoghi che più le facevano sentire protette".

Un femminicidio a tutti gli effetti anche se all’epoca non c’era la sensibilità e la cultura per considerarlo come tale. L’atteso appuntamento, quindi, è per sabato 12 settembre alle ore 18,30. Ingresso gratuito, posti limitati prenotabili su https.//ilgiallodiviapoma.eventibrite.it. Per la prevenzione del Covid-19 l’ingresso nel Giardino comunale sarà consentito solo con la mascherina e sarà garantita la distanza di un metro tra le poltrone. Ci si può registrare anche prima dell’incontro. Per chi lo desidera c’è abbinata la cena allo chalet da Mario (concessione n. 34) che prevede diverse portate al prezzo di 25 euro. Info e prenotazione al numero 0735 632463






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2020 alle 16:25 sul giornale del 10 settembre 2020 - 179 letture

In questo articolo si parla di attualità, grottammare, Comune di Grottammare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvsP





logoEV