Bonus gas, acqua e luce: quelli in scadenza sono prorogati di 60 giorni

1' di lettura 20/03/2020 - Con delibera di ARERA, l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, è stata disposta, in attuazione del recente decreto legge "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19", la sospensione dei termini di rinnovo di bonus acqua, luce e gas fino al 30 aprile.

Pertanto i cittadini che, fino al 30 aprile, dovessero trovarsi nella necessità di rinnovare il bonus in scadenza, avranno garantita la continuità dei bonus con validità retroattiva a partire dalla scadenza originaria e per un periodo di 12 mesi.

Ad esempio, tutti i cittadini beneficiari di bonus in scadenza al 30 aprile 2020 (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo) o al 31 maggio (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 30 aprile), potranno richiedere il rinnovo rispettivamente entro il 31 maggio e entro il 30 giugno per vedere garantito l'ulteriore periodo di 12 mesi in continuità con il precedente.

Tutto ciò, naturalmente, fatti salvi eventuali ulteriori provvedimenti di prolungamento delle restrizioni conseguenti all'emergenza Covid-19.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2020 alle 09:40 sul giornale del 21 marzo 2020 - 224 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bh4W





logoEV