Grottammare: scuolabus, avviso per assistenza e vigilanza

2' di lettura 08/10/2019 - Il comune di Grottammare ha avviato una indagine di mercato finalizzata all’affidamento dei servizi di vigilanza e assistenza sugli scuolabus. La scadenza per la presentazione della manifestazione di interesse a partecipare alla gara scade il 23 ottobre.

L’avviso è rivolto a operatori economici che possiedono determinati requisiti di idoneità professionale (iscrizione nel registro delle imprese presso la CCIAA, all’albo regionale delle cooperative sociali e al Mercato elettronico della Pubblica amministrazione per servizi di prestazioni sociali).

Il servizio di assistenza sugli scuolabus viene svolto da parte di personale qualificato ed è articolato in attività di sorveglianza, assistenza e accompagnamento dei bambini durante:
a) tutto il tragitto, sia all’andata sia al ritorno, nonché nelle operazioni di salita e di discesa
dallo scuolabus presso le fermate indicate come punti di raccolta;
b) il trasporto sul mezzo;
c) l’itinerario, da percorrere a piedi, tra lo scuolabus e l’accesso nel plesso scolastico nelle
fermate presso le scuole (fino al superamento della soglia d’ingresso) e fino ai genitori o loro
delegati nelle altre fermate;
d) gli eventuali attraversamenti della strada.
Il numero di operatori normalmente coinvolti sono 5, uno per ogni mezzo in circolazione.

L’appalto decorrerà dalla data di aggiudicazione definitiva fino al termine dell’anno scolastico in corso, con facoltà di proroga da parte del Comune anche per l’anno successivo. L’importo stimato dell’appalto è pari a 124.757 € (più l’Iva di legge pari a 6237,85 €), per un totale di 7300 ore, comprensive dell’eventuale proroga tecnica.

I prezzi del servizio sono stati stimati basandosi sul tariffario di riferimento “Costo orario del lavoro per le lavoratrici e i lavoratori delle cooperative del settore socio-sanitario-assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo – cooperative sociali – maggio 2013” a cura del Ministero del Lavoro e Politiche sociali.

Le manifestazioni di interesse a partecipare alla gara dovranno essere presentate esclusivamente via pec. Gli interessati a presentare un’offerta possono ottenere più informazioni via web, alla voce “Avvisi pubblici” del sito www.comune.grottammare.ap.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2019 alle 17:07 sul giornale del 09 ottobre 2019 - 227 letture

In questo articolo si parla di attualità, grottammare, Comune di Grottammare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbqO





logoEV