I nonni del "Primavera" ospiti della Lega Navale

1' di lettura 06/06/2019 - Nell’ambito del ciclo di eventi “0 -100” dedicati al rafforzamento della coesione e dell’interscambio di esperienze tra persone di età diverse, l'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di San Benedetto del Tronto, in collaborazione con la Lega Navale Sezione di San Benedetto del Tronto e la Cooperativa Picena che gestisce il Centro sociale “Primavera”, ha promosso un progetto intitolato “Lu mare nustre guard quant' è bille”.

La Lega Navale ha offerto la propria disponibilità ad accogliere gli ospiti del Centro sociale “Primavera” nei propri centri sportivi situati sul lungomare di San Benedetto. Sono state programmate due uscite durante il mese di giugno (la prima si è svolta venerdì 7 e la seconda si terrà sabato15) durante le quali gli ospiti potranno trascorrere un pomeriggio all'aperto con gli amici della Lega Navale svolgendo attività legate al mare, o semplicemente passeggiando sulla battigia per godere del clima e del paesaggio.

“Sono particolarmente orgogliosa di questo progetto – dice l'assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni – sia perché rafforza la collaborazione del Comune con il mondo dell’associazionismo, in questo caso sportivo, sia perché, grazie alla disponibilità dei soci della Lega Navale, abbiamo potuto offrire agli ospiti del Centro sociale “Primavera” occasioni di svago e di rilassamento a poca distanza dal luogo dove vivono, per di più creando occasioni di scambio di esperienze e conoscenze con persone amanti del mare e della natura”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2019 alle 10:27 sul giornale del 07 giugno 2019 - 197 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ja





logoEV