Avanzano i lavori sul raccordo autostradale Ascoli Piceno-Porto d’Ascoli

lavori in strada 2' di lettura 01/06/2019 - Avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sul raccordo autostradale Ascoli Piceno-Porto d’Ascoli nell’ambito del piano di riqualificazione avviato da Anas (Gruppo FS Italiane), in considerazione della rilevanza autostradale dell’infrastruttura.

Il programma prevede, in particolare, il rifacimento della pavimentazione per l’intera estensione dell’arteria, con realizzazione di asfalto drenante e miglioramento delle pendenze e delle opere idrauliche in modo da elevare lo standard di servizio e il livello di sicurezza in caso di pioggia.

A partire da lunedì prossimo, 3 giugno, saranno avviati i lavori su un nuovo tratto. In particolare, gli interventi riguarderanno circa 3 km (dal km 0 a km 3) tra lo svincolo di “Ascoli Est/Folignano” e “Ascoli Centro” (Porta Cartara)per un investimento di circa 2 milioni di euro.

Per consentire i lavori, il transito sarà regolato a doppio senso di marcia sulla carreggiata libera. Nella prima fase non sono previste limitazioni sulle rampe dello svincolo.

Il completamento per la fine del mese di luglio.

L’intervento si aggiunge a quello in corso di esecuzione su un tratto di oltre 5 km in prossimità dello svincolo di Monsampolo del Tronto, per un investimento di quasi 2,9 milioni di euro. L’intervento è stato avviato a inizio marzo e sarà ultimato a settembre.

Recentemente Anas ha inoltre ultimato la pavimentazione di altri tratti lungo l’arteria, compresi gli svincoli “autostrada A14” e “SS16 Adriatica”, per un investimento complessivo di 1,5 milioni di euro.

Completato recentemente anche l’intervento di ripristino e miglioramento sismico del viadotto al km 5,300, tra gli svincoli di Maltignano e Ascoli Piceno Est/Folignano, avviato nell’ambito del piano post-sisma, per un investimento di quasi 2 milioni di euro.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2019 alle 15:35 sul giornale del 03 giugno 2019 - 278 letture

In questo articolo si parla di attualità, anas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a707