Il bilancio 2019 presentato ai sindacati

bilancio 1' di lettura 21/03/2019 - Si è tenuto mercoledì mattina il confronto tra l’Amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Pasqualino Piunti, dall’assessore al bilancio Andrea Traini, dai dirigenti e funzionari dei servizi finanziari e sociali, e i rappresentanti delle segreterie provinciali e dei sindacati pensionati di CGIL, CISL e UIL per un primo esame dei contenuti della proposta di bilancio previsionale 2019.

Il Sindaco Piunti ha introdotto il tema descrivendo le difficoltà di impostare una manovra in presenza di crescenti vincoli alla spesa ma ha anche rassicurato sulla costante attenzione che il Comune dedica alle categorie più deboli, cercando di mantenere intatta quantità e qualità dei servizi nel campo del sociale.

L’Assessore Traini ha dettagliato i contenuti del bilancio, soffermandosi sugli investimenti che sono previsti nel 2019 da attuare sia con risorse dell’Ente, sia con l’alienazione dei beni, come l’ex scuola media Curzi, sia con l’accensione di mutui.

I rappresentanti sindacali hanno preso atto dei contenuti di questa prima informativa, esprimendo soddisfazione per il fatto che qualità e quantità dei servizi dedicati alle fasce deboli non saranno intaccati,anzi in alcuni casi incrementati, e che la pressione tributaria non salirà.

Le parti si sono lasciate con l’impegno di rivedersi a primavera inoltrata per esaminare i contenuti della proposta del Documento Unico di Programmazione – DUP, che esprime gli impegni da attuare da parte del Comune, per poter fornire un giudizio più articolato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2019 alle 11:50 sul giornale del 22 marzo 2019 - 187 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5z8